Susie Wolff ha annunciato il suo ritiro dalle corse

La collaudatrice della Williams è stata la prima donna a scendere in pista in un weekend di F.1 dopo oltre 20 anni

Susie Wolff ha annunciato il suo ritiro dalle corse
Susie Wolff, Williams Development Driver with the fans
Susie Wolff, Williams F1 Team Martini
(da sinistra a destra): Valtteri Bottas, Williams con Felipe Massa, Williams; Susie Wolff, pilota co
Susie Wolff, Williams Development Driver with her husband Toto Wolff, Mercedes AMG F1 Shareholder an
Susie Wolff, Pilota Collaudatrice Williams FW37

La Williams ha annunciato pochi minuti fa una notizia decisamente inattesa, comunicando il ritiro dal motorsport di Susie Wolff alla conclusione della stagione 2015. Entrata a far parte del programma sviluppo della Williams dopo una lunga esperienza nel DTM, Susie è stata la prima ragazza a tornare in pista in un weekend di gara di Formula 1 dopo Giovanna Amati, pur prendendo parte solamente ad alcune sessioni di prove libere. Inoltre ha lavorato intensamente al simulatore, prendendo parte anche ad alcuni test aerodinamici.

Ora però è arrivata questa decisione e Susie, nota anche per essere la moglie del grande capo Mercedes Toto Wolff, ha voluto solo ringraziare per la bella esperienza vissuta in questi tre anni: "Voglio dire grazie alla Williams per l'opportunità che mi ha dato in questi ultimi anni, permettendomi di realizzare il sogno di guidare una monoposto di Formula 1. È stato fantastico lavorare con tutti, sia a Grove che in pista, quindi voglio ringraziare ogni persona che ha partecipato al mio viaggio con la Williams. Oggi si chiude un capitolo importante, ma guardo già alle prossime sfide che mi attendono".

"È stato un piacere lavorare con Susie in questi anni e vederla crescere come pilota insieme alla squadra. I suoi feedback sono stati sempre importanti per lo sviluppo della vettura, quindi mi dispiace vederla andare via. Vogliamo ringraziarla per tutti i suoi sforzi e la supporteremo alla Race of Champions di quest'anno, sperando che il suo ultimo weekend di gara possa essere grandioso" ha aggiunto Claire Williams.

condividi
commenti
Mateschitz: "Prolunghiamo l'attesa per 2-3 settimane"
Articolo precedente

Mateschitz: "Prolunghiamo l'attesa per 2-3 settimane"

Articolo successivo

L'inutile polemica di Hamilton contro Schumacher

L'inutile polemica di Hamilton contro Schumacher
Carica i commenti