Sulla McLaren prove di visibilità per il 2013

Sulla McLaren prove di visibilità per il 2013

Paddy Lowe ha l'intezione di alzare il muso sulla monoposto del prossimo anno

La McLaren continua gli esperimenti di visibilità iniziati nelle libere del Gp di Spagna: tanto Lewis Hamilton che Jenson Button avevano bocciato il gradino che era stato posto sulla parte superiore della scocca poco prima dell'attacco posteriore delle sospensioni. E dopo la prima sessione spagnola quella sorta di listella trasversale era stata tolta. PROVE DI VISIBILITA I tecnici diretti da Paddy Lowe hanno portato a Montecarlo una soluzione diversa: questa volta l'applicazione parte dall'abitacolo e arriva a metà della parte anteriore della scocca, proponendo un ripiano alto circa tre centimetri che poi si raccorda gradualmente alla parete superiore del telaio. SI ALZERA' IL MUSOGli esperimenti sono funzionali a capire quanto i progettisti di Woking possono alzare la linea di cintura della monoposto argento per poter alzare il muso, visto che la versione deliberata quest'anno ha mostrato gravi limiti nella capacità di caricare il flusso d'aria sotto alle gambe del pilota per alimentare il diffusore posteriore. STUDI PER IL 2013Questi sono studi preliminari che di solito vengono fatti prima di definire il lay-out della monoposto dell'anno successivo: il progetto della McLaren Mp4-28 deve essere ancora nella fase di definizione, ma all'inizio del mese di giugno ci vorranno le idee già chiare sul da farsi... Foto Effe 1 Tech

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Lewis Hamilton
Articolo di tipo Ultime notizie