Stroll si difende: "Ho scelto l'interno per evitare incidenti!"

Il canadese, assieme a Bottas, ha innescato la clamorosa carambola in curva 1 che ha disegnato un GP d'Ungheria a dir poco pazzo. Rientrato ai box, ha cercato di difendere la sua manovra con cui ha messo fuori gara Leclerc e rovinato quella di Ricciardo.

Stroll si difende: "Ho scelto l'interno per evitare incidenti!"

Lance Stroll l'ha fatta grossa. Il pilota canadese dell'Aston Martin ha commesso un errore in partenza del Gran Premio di Formula 1, sull'asfalto bagnato dell'Hungaroring, finendo per centrare Charles Leclerc, incolpevolmente ritiratosi dopo poche centinaia di metri.

Stroll, partito non in maniera eccezionale, ha ritardato la frenata nella parte interna del rettilineo, quella più bagnata dalla pioggia che in quel momento stava scendendo su Budapest, e ha sbagliato il punto di frenata.

A quel punto, avendo capito di non poter fare la curva in alcun modo, Stroll ha scelto la traiettoria interna per affrontare la prima curva, una destrorsa, per cercare di evitare le monoposto davanti a lui. Ma così non è stato.

Finito sull'erba, Stroll ha centrato in pieno la Ferrari di Charles Leclerc che, a sua volta, dopo il contatto con l'Aston Martin è finita per colpire la ruota posteriore destra della McLaren MCL35M di Daniel Ricciardo.

L'australiano è riuscito a proseguire, mentre Leclerc è stato costretto al ritiro a causa della pancia della sua SF21 devastata dall'impatto con la ARM21 di Stroll.

Lance, rientrato al Paddock, ha spiegato la sua manovra cercando di difendersi: "Ho provato ad andare all'interno per evitare l'incidente. In realtà non ho guardato tutto il replay della partenza, ma sapevo che non stavo facendo la curva appena ho frenato, perché ho appena bloccato, e molto, molto scivoloso, le condizioni erano difficili. Ho fatto quello che potevo per cercare di prendere la decisione migliore per evitare il contatto con la macchina".

"Se mi aspetto di ricevere una penalità? Dovremo esaminare tutto per capire cosa sia successo. Dopo l'incidente non ho parlato con Leclerc. Sono giusto uscito dalla macchina. Alla fine è stato un errore. Altre gare sono state bagnate, ma per me è andata bene", ha concluso il canadese.

condividi
commenti
Bottas: "Ho sbagliato punto di frenata, tutti commettono errori"
Articolo precedente

Bottas: "Ho sbagliato punto di frenata, tutti commettono errori"

Articolo successivo

GP d'Ungheria: Ocon regala all'Alpine la prima incredibile vittoria

GP d'Ungheria: Ocon regala all'Alpine la prima incredibile vittoria
Carica i commenti