Storia e segreti del GP di Turchia di Formula 1

Il Gran Premio di Turchia è la sedicesima prova del campionato del mondo di Formula 1 2021. Ad ospitare l'evento è il tracciato dell'Istanbul Park dve, lo scorso anno, Lewis Hamilton si laureò iridato per la settima volta in carriera. Andiamo a conoscere i segreti del tracciato in questo nostro hot lap

5.338 metri e 14 curve. Sulla carta sono questi i numeri da tenere presente quando si affronta l'Istanbul Park. La pista, inaugurata nel 2005, si fa apprezzare dai piloti per le differenze altimetriche che si trovano lungo il tracciato, oltre che per alcuni curvoni veloci che rappresentano il biglietto da visita del "tilkodromo".

Leggi anche:

Il tracciato turco è un valente mix di punti di alta velocità e frenate importanti: curva 8, eterna sequenza verso sinistra da affrontare full gas, sa far emergere la bontà progettuale delle monoposto capaci di generare alto carico aerodinamico. 

Di contro, però, non va sottovalutata l'importanza di una velocità massima elevata: lunghi rettifili dove si toccano picchi importanti sono presenti, anche per via di staccate importanti al termine di essi per andare ad impostare una manovra di sorpasso più semplice rispetto ad altri tracciati.

In Turchia Pirelli porta mescole C2, C3 e C4, ovvero la gamma media presente tra i compound destinati alla stagione 2021.

Il record in gara appartiene a Juan Pablo Montoya, che nel 2005 fermò il cronometro in gara sul tempo di 1'24''770.

A livello statistico, per quanto riguarda le vittorie è Felipe Massa a guardare tutti dall'alto con tre successi, seguito dai due di Lewis Hamilton, mentre sono fermi ad un singolo trionfo Vettel, Button e Raikkonen. Lato pole position, invece, se ne contano sempre tre per Felipe Massa, due per Vettel ed una a testa per Mark Webber, Kimi Raikkonen e Lance Stroll.

condividi
commenti
LIVE Formula 1, Gran Premio di Turchia: Libere 2

Articolo precedente

LIVE Formula 1, Gran Premio di Turchia: Libere 2

Articolo successivo

F1, Istanbul, Libere 2: Leclerc sfida anche Hamilton

F1, Istanbul, Libere 2: Leclerc sfida anche Hamilton
Carica i commenti