Steiner: "Il rinnovo di Schumacher? Siamo ai dettagli"

Il team principal della Haas ha affermato come le trattative per il rinnovo di Mick Schumacher nel 2022 siano in dirittura d'arrivo e con molta probabilità l'annuncio arriverà dopo la pausa estiva.

Steiner: "Il rinnovo di Schumacher? Siamo ai dettagli"

Per la Haas il 2021 è una stagione di transizione. Il team americano, infatti, ha deciso di presentarsi al via del campionato con la monoposto del 2020 dotata esclusivamente delle modifiche richieste dal nuovo regolamento tecnico per riversare l’intero budget sul progetto 2022.

La scuderia diretta da Gunther Steiner, inoltre, ha deciso di puntare per il 2021 su due debuttanti come Nikita Mazepin e Mick Schumacher.

L’attesa nei confronti del campione 2020 della Formula 2 era elevata, complice un cognome che ha contribuito a scrivere pagine di storia della Formula 1, ma il tedesco ha risposto alle aspettative con prestazioni incoraggianti, specie considerando il mezzo tecnico a disposizione.

In qualifica Mick è sempre riuscito a piazzarsi davanti al compagno di team (ad eccezione di Monaco quando ha distrutto la sua vettura nelle FP3), mentre in gara soltanto nell’ultimo appuntamento di Silverstone Mazepin è stato in grado di precedere il tedesco.

Proprio al termine della gara inglese Gunther Steiner ha parlato del futuro dei suoi due piloti affermando come manchino pochi dettagli per la riconferma di Schumacher.

“Ci sono alcuni dettagli che devono essere discussi. Si tratta di un contratto con tre parti, dato che lui ne ha uno con la Ferrari”.

“C’è bisogno di limare ancora qualche dettaglio ma arriveremo alla firma. Non posso dire che Mick abbia rinnovato, ma ci sono accordi in atto”.

“Col fatto che si tratta di un contratto a tre i tempi si allungano di conseguenza rispetto ad uno classico tra due parti”.

Il prossimo weekend la Formula 1 affronterà il GP d’Ungheria, gara che segnerà l’ultimo appuntamento prima della pausa estiva del Circus iridato. Mick Schumacher ha affermato di voler pensare esclusivamente al round dell’Hungaroring per poi affrontare tutte le questioni relative al rinnovo durante le tre settimane di stop.

“Al momento sono concentrato solamente sulla gara, ma durante la pausa le mie attenzioni saranno riservate esclusivamente al contratto”.

condividi
commenti
Horner: "Crash di Max costa 1,8 milioni. Pena a Lewis leggera"
Articolo precedente

Horner: "Crash di Max costa 1,8 milioni. Pena a Lewis leggera"

Articolo successivo

Horner: "Max esagerato? Ma se ha zero punti di penalità!"

Horner: "Max esagerato? Ma se ha zero punti di penalità!"
Carica i commenti