Riservato ai membri

Devi essere iscritto a PRIME per vedere questo contenuto video

Iscriviti
Prime
Formula 1 Intervista

Steiner: “Dai rally alla F1 grazie a Lauda che mi ha voluto”

Di:

Intervista esclusiva a Gunther Steiner. L'attuale Team Principal Haas di Formula 1 ha alle spalle una ricca carriera, che va a toccare praticamente tutti i maggiori campionati del globo: dal WRC - in cui ha lavorato con McRae e Sainz - al DTM, passando per Nascar e, ovviamente, la F1

C'è chi, il nome di Gunther Steiner, ha imparato a conoscerlo dopo la serie "Drive to Survive" targata Netflix. Il manager altoatesino, però, è molto più di quella figura vulcanica ed istrionica emersa grazie alla piattaforma di streaming.

Nato a Merano, il 7 aprile del 1965, Steiner si fa apprezzare nel mondo dei rally dove lavora a stretto contatto alla corte di Wilson con due leggende come Colin McRae e Carlos Sainz, per poi trasferirsi in Formula 1 voluto direttamente da Niki Lauda in Jaguar.

condividi
commenti

Binotto: "Il motore ci rende fragili nei confronti diretti"

Il team principal Ferrari ha rilasciato un'intervista ad Auto Motor und Sport nella quale ha parlato molto di power unit. E' soddisfatto dei risultati conseguiti in questo avvio di stagione dalla SF21, ma ammette che "...manca ancora un po' di potenza sul fronte motore, anche se abbiamo fatto ottimi progressi. Mattia contrario alla ricerca dell'allineamento delle potenze: "Ci sono differenze di soli due decimi fra i propulsori".

Red Bull scatena la guerra: rubati cinque motoristi alla Mercedes!

La Red Bull sembra non voler lasciare nulla al caso per la realizzazione della sua power unit 2025 e continua a rubare tra i rivali della Mercedes, con la firma di altre cinque figure di rilievo del reparto motori di Brixworth.

Alonso: "Le mie difficoltà sono gonfiate troppo dai media"

Fernando Alonso suggerisce che si sia parlato troppo delle difficoltà dei piloti di Formula 1 che hanno cambiato squadra nel 2021, chiedendo di non focalizzarsi troppo sui suoi primi risultati con l'Alpine.

F1 Stories: GP Portogallo 2021 Prime

F1 Stories: GP Portogallo 2021

Andiamo a rivivere le emozioni del GP del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di Formula 1

Ferrari: niente fondo modificato, ma un diverso alettone

Sulla SF21 che si vedrà nel GP di Spagna non ci sarà il fondo con sei pinnette visto nelle prove libere del Portogallo. La soluzione non è adatta al circuito catalano e si rivedrà su altri tracciati più simili a Portimao, ma la Ferrari porterà a Barcellona un'ala posteriore da alto carico e una diversa regolazione della sospensione posteriore nel tentativo di salvaguardare la durata delle gomme Pirelli andate in crisi in Algarve.

Seidl: "Ricciardo tornerà al top. E' una questione di tempo"

Andreas Seidl ha analizzato le prestazioni di Daniel Ricciardo in questi primi 3 appuntamenti della stagione e si è detto certo che sarà soltanto questione di tempo prima di vedere l'australiano brillare anche con la McLaren.

Wolff: "La sfida con la Red Bull durerà tutta la stagione"

Il team principal della Mercedes è soddisfatto per il risultato nel GP del Portogallo e guarda con grande attenzione al GP di Spagna che arriva: "Due vetture sul podio a Portimao andavano bene, ma a Barcellona le gerarchie potrebbero cambiare in una sfida che terrà banco per tutta la stagione". Toto si augura che la W12 possa essere competitiva anche sulla pista che è stata rinnovata alla curva 10.

Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china Prime

Ecco come Alpine ha iniziato a risalire la china

Dopo un avvio di stagione a dir poco deludente, Alpine ha sfoderato un'ottima prestazione al GP del Portogallo con Ocon e Alonso. Ecco cosa c'è dietro ai miglioramenti delle A521 e perché potrebbero ripetersi anche al Montmelò, pista che nel 2021 le fece faticare.

Steiner: “L'idea Haas da una chiacchierata con Domenicali”

Articolo precedente

Steiner: “L'idea Haas da una chiacchierata con Domenicali”

Articolo successivo

F1: terzo pilota, aspetto da non sottovalutare in era COVID

F1: terzo pilota, aspetto da non sottovalutare in era COVID
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Marco Congiu