Formula 1
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso

Steiner: "Abbiamo irrobustito le parti che si sono rotte a Baku"

condividi
commenti
Steiner: "Abbiamo irrobustito le parti che si sono rotte a Baku"
Di:
10 mag 2018, 15:28

Il team principal della Haas spiega che non sono state portate in Spagna delle novità tecniche importanti perché la squadra si è concentrata nel rendere più solide le parti aerodinamiche che si sono rotte in Bahrain e Baku.

Guenther Steiner, Team Principal, Haas F1
Personale Haas al lavoro nel garage del team
Logo del team Haas logo su una parte dell'equipaggiamento
Pneumatici del team Haas
Kevin Magnussen, Haas F1 Team, parla con i media

La Haas ha irrobustito le parti aerodinamiche che si sono staccate a Romain Grosjean nel GP del Bahrain e a Kevin Magnussen nella qualifiche del GP di Azerbaijan che hanno fatto seguito ai cedimenti improvvisi che si erano visti nei test invernali proprio a Barcellona.

A rompersi sono state parti delle complicatissime bargeboard che per l’occasione sono state rinforzate…

“Non c’è stato bisogno di rivedere il progetto – ha ammesso il team principal, Gunther Steiner - ma abbiamo reso più solide le parti che si erano rivelate deboli. Abbiamo rallentato la produzione dei pezzi di ricambio proprio perché avevamo avuto delle rotture”.

“Non è facile mettersi a posto quando si sono già fatti degli stampi e si è avviata la produzione che serve per affrontare i GP. Abbiamo capito che cosa non andava e abbiamo cercato di trovare una soluzione per sistemare le cose”.

Steiner, comunque, non è sicuro che siano state bonificate tutte le parti perché sono state irrobustite solo quelle che hanno ceduto. Questi interventi hanno ritardato la nascita di un pacchetto di aggiornamenti tecnici…

"Abbiamo portato molto poco di nuovo a Barcellona. Porteremo altre novità più avanti. Due le ragioni: la VF-18 era piuttosto competitiva nei test invernali e secondo Monaco è la gara che segue la Spagna e nel Principato c’è l’elevato rischio di incidenti… Procediamo con una certa calma per evitare gli errori della precipitazione”.

 

Articolo successivo
Fotogallery: Barcellona si prepara ad ospitare il GP di Spagna di F1

Articolo precedente

Fotogallery: Barcellona si prepara ad ospitare il GP di Spagna di F1

Articolo successivo

Ferrari: ci sono due "binari" nel fondo tagliati da uno slot obliquo

Ferrari: ci sono due "binari" nel fondo tagliati da uno slot obliquo
Carica i commenti