Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello
Prime
Formula 1 Analisi

Squalifica Vettel: ecco perché Aston Martin crede nell'appello

Di:
, Journalist

Vettel è stato squalificato dal GP d'Ungheria per non aver avuto il litro necessario nel serbatoio a fine gara. Aston Martin medita il ricorso puntando il dito contro le pompe d'aspirazione del carburante usate in verifica. Ecco cos'è successo nel weekend e cosa potrà succedere nelle prossime ore...

Perdere una seconda posizione a un gran premio di Formula 1 per un team che sino a pochi mesi fa avrebbe fatto carte false per raggiungere le prime tre posizioni, fa male. Duole ancora di più realizzando di aver sfruttato in pista una ghiotta occasione, ma anche - stando a quanto verificato dai commissari addetti alle verifiche tecniche - di non aver saputo controllare con la dovuta perizia tutti di dati e aver di fatto gettato alle ortiche un risultato meritato, ma che non rimarrà né sulle classifiche del weekend, né tantomeno su quelle del Mondiale.

E' capitato lo scorso fine settimana all'Aston Martin che, a oggi, di grande ha solo il nome e le ambizioni, una squadra nel pieno di un processo che dovrebbe portarla in qualche anno al vertice del Circus iridato non solo a livello di potenziale, ma anche a livello di risultati. Insomma, un team che possa ambire e lottare in modo tangibile per portare a Silverstone i titoli Mondiali.

condividi
commenti

F1 | Honda pronta a fornire i motori a Red Bull fino al 2025!

Helmut Marko, super consigliere di Red Bull, ha svelato che Honda ha deciso di continuare a fornire i motori al team di Milton Keynes sino al termine del 2025, allungando di 3 anni il rapporto che avrebbe dovuto terminare alla fine di questa stagione.

MXGP | Raikkonen diventa team principal della sua squadra

Kimi Raikkonen, appena ritirato dalla F1, assume il ruolo di team principal della sua squadra che corre nel Mondiale Motocross. Proprio quest'anno ha lasciato Husqvarna per passare a Kawasaki.

F1 | McLaren cerca il giusto mix tra alte e basse velocità nel 2022

Il direttore tecnico della McLaren, James Key, ha spiegato che la squadra di Woking si è concentrata sulla realizzazione di una vettura più equilibrata rispetto a quella del 2021, che era molto competitiva sulle piste veloci, ma aveva delle difficoltà su quelle più lente.

Video F1 | Mercedes, da Schumacher ad Hamilton

In questo nuovo video di Motorsport.com, scopriamo insieme come erano – come sono i team di Formula 1 impegnati nel Mondiale 2022 a distanza di dieci anni. Chi lo avrebbe mai detto, a fine 2011, che la Mercedes sarebbe entrata nell'Olimpo delle squadre più vincenti nella storia della Formula 1?

F1 | Test Ferrari: Leclerc completa 48 giri con la SF71H

I due piloti titolari che si sono alternati al volante della rossa del 2018 hanno chiuso la seconda giornata di test a Fiorano: il monegasco nel pomeriggio ha chiuso 48 tornate pari a 143 km. Domani sarà nuovamente il turno di Shwartzman.

F1 | Test Ferrari: Leclerc a Fiorano si allena con la SF71H

Il monegasco ha cominciato a girare con la SF71H a seguito della sosta pranzo, dopo che la rossa è stata utilizzata in mattinata da Carlos Sainz. La Scuderia prosegue a Fiorano l'allenamento dei piloti con una tre giorni di collaudi.

F1 | Verstappen svela il casco dorato da campione del mondo

Max Verstappen ha mostrato quest'oggi il casco che utilizzerà nel 2022. Le grafiche color oro ed il numero 1 ben in vista caratterizzano il casco del campione del mondo.

F1 | Jeddah cambia per migliorare la visibilità dei piloti

Martin Witaker, CEO del circuito che organizza il GP dell'Arabia Saudita, ha confermato che sono state programmate delle modifiche nell'ultimo tratto della pista, quello più veloce e pericoloso, per incrementare la visibilità dei piloti. Saranno cambiate anche le angolazioni di alcune tribune per offrire agli spettatori di assistere a uno spettacolo più appagante.

Masi spiega le reprimende per le T-Shirt sull'inno
Articolo precedente

Masi spiega le reprimende per le T-Shirt sull'inno

Articolo successivo

Ferrari, oltre il danno la beffa: il motore di Leclerc è KO!

Ferrari, oltre il danno la beffa: il motore di Leclerc è KO!
Carica i commenti