Saloni: salta il Milano Auto Show, resta solo Bologna

Saloni: salta il Milano Auto Show, resta solo Bologna

Non è ufficiale ma Cazzola vuole spostare la rassegna meneghina a giugno, mentre è confermato il Motor Show

Bologna batte Milano uno a zero? A livello calcistico la partita non si potrebbe disputare visto che la squadra felsinea è caduta in Serie B, ma nel mondo automobilistico quello che è vissuto come un "derby" fra Alfredo Cazzola e Giada Michetti avrebbe un primo vincitore: il Motor Show di Bologna. A tavolino, per ritiro di Milano.

Non c'è ancora l'annuncio ufficiale, ma è ormai certo che il Milano Auto Show non si farà nella data prevista, lasciando il campo al tradizionale appuntamento emiliano di Giada Michetti. Secondo le indiscrezioni l’evento che avrebbe dovuto animare il polo della Fiera Rho/Pero dall'11 al 21 dicembre, potrebbe slittare a giugno, visto che avevano aderito solo Fiat e Audi (con Lamborghini).

Milano Auto Show, quindi, rinuncerebbe nonostante l'endorsment di Sergio Marchionne al Salone di Parigi che si era palesemente schierato a favore di Alfredo Cazzola. L'organizzazione del Motor Show, invece, procede: la 39esima edizione riparte dopo una sosta di un anno. Meno salone, più eventi. E più corse. Insomma la GL Events punta ad un ritorno alle origini. L'importante è che sappia offrire agli appassionati che convergeranno su Bologna dal 6 al 14 dicembre uno spettacolo degno di questo nome. C'è chi sussurra un tentativo di riunire le forze fra i due gruppi che si sono dati battaglia in questi mesi, ma dalla sponda emiliana non ne saprebbero ancora niente...

Il fiore all'occhiello sarà il Memorial Bettega in quella che è stata definita una special edition: oltre a Ken Block che ha già dato la sua adesione, si aspettano altri tre nomi di grande richiamo del mondo motoristico. E' saltata la partecipazione di Petter Solberg perché il fresco campione del mondo Rallycross con la Citroen DS3 ha scelto di partecipare alla Corsa dei Campioni in programma alle Barbados nello stesso weekend. Da Bologna non sono preoccupati perché Gianfranco Cunico sta lavorando sodo per portare sfidanti in grado di mettere seriamente in diffiicoltà Ken Block. Si parla di protagonisti del Mondiale Rally e della MotoGP.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie