Singapore, Libere 3: Webber svetta su Button

Singapore, Libere 3: Webber svetta su Button

Vettel è terzo, mentre Alonso è quarto: il ferrarista sfiora il muretto con la 150° Italia

Sempre e solo Red Bull Racing. Questa volta non c'è Sebastian Vettel in cima alla lista dei tempi dell'ultima sessione di prove libere, ma ad emergere dal torpore è Mark Webber che ottiene il giro più veloce in 1'46"081. L'australiano con le gomme supersoft ha preceduto solo di 27 millesimi Jenson Button con la McLaren che è parsa piuttosto a punto sull'impegnativo tracciato cittadino. Sebastian Vettel si è accontentato del terzo tempo con 1'46"345: il campione del mondo precede di 51 millesimi Fernando Alonso che è quarto. Il ferrarista ha lavorato molto sul differenziale per cercare la migliore trazione in uscita dalle curve, ma la Rossa per quanto sembri competitiva, è parsa indiscutibilemente la più nervosa fra le monoposto top. Lo spagnolo, infatti, non è riuscito ad evitare una strisciata sul rail che non ha avuto conseguenze per l'affidibilità della Ferrari. Lewis Hamilton è rimasto a lungo al 18. posto perché è stato costretto ad una lunga sosta ai box per problemi meccanici. Nel finale è riuscito a fare un giro lanciato in cui si è portato al quinto posto, ma ha esagerato sul cordolo danneggiando il fondo. Alle spalle dei grandi riemerge la Mercedes che riporta Nico Rosberg davanti a Michael Schumacher, mentre è molto distanziato dal capo-squadra Felipe Massa, poco a suo agio sulla pista cittadina dove si corre in notturna. Positive le prestazioni di Kamui Kobayashi, nono con la Sauber-Ferrari e Adrian Sutil che si conferma nella lita dei top ten con la Force India. FORMULA 1, Singapore, 24/09/2011 La terza sessione di prove libere 1. Mark Webber - Red Bull-Renault – 1'46”081 2. Jenson Button - McLaren-Mercedes – 1'46”108 3. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'46”345 4. Fernando Alonso - Ferrari – 1'46”452 5. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes – 1'46”085 6. Nico Rosberg - Mercedes – 1'47”831 7. Michael Schumacher - Mercedes – 1'47”873 8. Felipe Massa - Ferrari – 1'48”711 9. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari – 1'49”057 10. Adrian Sutil - Force India-Mercedes – 1'49”304 11. Sergio Perez - Sauber-Ferrari – 1'49”483 12. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari – 1'49”679 13. Paul Di Resta - Force India-Mercedes – 1'49”816 14. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'49”851 15. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'50”189 16. Vitaly Petrov - Lotus Renault – 1'50”229 17. Bruno Senna - Lotus Renault – 1'50”523 18. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'50”547 19. Heikki Kovalainen - Lotus-Renault – 1'52”510 20. Jerome D'Ambrosio – Virgin-Cosworth – 1'52”697 21. Daniel Rcciardo - HRT-Cosworth - 1'53”728 22. Jarno Trulli - Lotus-Renault - 1'53”823 23. Timo Glock – Virgin-Cosworth – 1'53”829 24. Tonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'55”203

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jenson Button , Mark Webber , Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie