Clamoroso: Simone Resta lascia la Ferrari e va in Alfa Romeo Sauber!

condividi
commenti
Clamoroso: Simone Resta lascia la Ferrari e va in Alfa Romeo Sauber!
Roberto Chinchero
Di: Roberto Chinchero
28 mag 2018, 09:38

Colpo a sorpresa del team di Hinwil, che dal 1 luglio potrà contare sul responsabile coordinamento progetto veicolo del Cavallino Rampante. Resta lascerà Maranello il 31 maggio.

Logo Alfa Romeo sulla carrozzeria della Ferrari SF70H
Simone Resta, Chief Designer Scuderia Ferrari
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Minardi Day: Massimo Rivola, Gabriele Tredozi e Simone Resta
Alfa Romeo logo
Sebastian Vettel, Ferrari SF71H
Logo Alfa Romeo sulla carrozzeria della Ferrari SF70H

La notizia ‘shock’ arriva poche ore dopo il Gran Premio di Monaco: Simone Resta lascerà la Ferrari direzione Alfa Romeo Sauber, dove rivestirà il ruolo di Direttore Tecnico. Il Chief Designer del Cavallino concluderà il rapporto con il Cavallino al termine di questa settimana, e sarà operativo nella sede svizzera di Hinwil a partire dal 1 luglio.

Il colpo a sorpresa messo a segno dalla Sauber segue di un mese il termine del rapporto con Jorg Zander, e fa luce sul nuovo ciclo tecnico messo a punto nel programma di ristrutturazione che sta portando avanti Frederic Vasseur.

Conseguita nel 1995 la laurea in ingegneria meccanica presso l'Università di Bologna, dal 1998 Resta ha lavorato in Minardi nel dipartimento di ricerca e sviluppo, approdando a Maranello nel 2001 con il ruolo di Capo Progettista. Dal 2006 assume l’incarico di Responsabile del dipartimento di Ricerca e Sviluppo e dal 2012 quello di Deputy Chief Designer.

Nel 2014 è stato nominato da Sergio Marchionne nuovo capo progettista, e sotto la sua guida hanno preso forma le ultime monoposto del Cavallino. La Ferrari sarà chiamata a rimpiazzare una figura cruciale del suo organigramma, ma la continuità sarà assicurata da Enrico Cardile e David Sanchez.

La buona notizia per Maranello è che questa volta un nome di spicco della Ferrari non passerà ad indossare la divisa Mercedes, ma rimarrà in un contesto di partnership tecnica come quello in corso tra Ferrari e Sauber.

Articolo successivo
Hamilton invoca un format differente per il GP di Monaco

Articolo precedente

Hamilton invoca un format differente per il GP di Monaco

Articolo successivo

Tronchetti Provera: "La Pirelli è pronta a fare le gomme da 18 per la F1"

Tronchetti Provera: "La Pirelli è pronta a fare le gomme da 18 per la F1"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Team Ferrari Acquista adesso , Sauber
Autore Roberto Chinchero
Tipo di articolo Ultime notizie