Simon Yates batte il record in bici del Paul Ricard con tubolari Pirelli P Zero Velo

condividi
commenti
Simon Yates batte il record in bici del Paul Ricard con tubolari Pirelli P Zero Velo
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
23 giu 2018, 19:44

La Pirelli ha ufficializzato l’abbinamento con la Mitchelton-Scott, la squadra ciclistica che parteciperà al prossimo Tour de France con i nuovi tubolari Pirelli P Zero Velo. Prima delle qualifiche Simon Yates ha... sfidato Lewis Hamiton.

Il ciclista su strada Simon Yates posa per una foto con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, dopo le qualifiche
Mario Isola, Racing Manager, Pirelli Motorsport, il ciclista su strada Simon Yates, team Michelton-Scott, e Sean Bratches, Managing Director delle Operazioni Commerciali, Formula One Group
Il ciclista su strada Simon Yates, team Michelton-Scott, va in bicicletta sul circuito
Il ciclista su strada Simon Yates, team Michelton-Scott, sull'auto per il suo hot lap
Il ciclista su strada Simon Yates, team Michelton-Scott, va in bicicletta sul circuito

Lewis Hamilton ha siglato la pole position del GP di Francia in 1’30”029 con la Mercedes W09. L’inglese ha inventato uno dei suoi giri magici per partire davanti a tutti al Paul Ricard e siglare la 75esima partenza al palo della sua carriera in F1.

Non poteva sapere il quattro volte campione del mondo che il personaggio che gli ha consegnato il Pirelli Pole Position Award ha provato a… sfidarlo pochi minuti prima che prendessero il via le qualifiche.

Simon Yates, ciclista britannico di 26 anni che ha vinto tre tappe all’ultimo Giro d’Italia, campione del mondo su pista, ha siglato il record del Castellet in bicicletta coprendo i 5.842 metri in 7’25” un tempo straordinario che nel mondo del pedale professionistico può valere la prestazione di Lewis.

Yates si è lanciato in un giro cronometrato del Paul Ricard con partenza da fermo sfruttando i nuovi pneumatici tubolari Pirelli P Zero Velo con i quali la sua squadra, la Mitchelton-Scott, debutterà nell’imminente Tour de France.

L’abbinamento fra la Pirelli e la Mitchelton-Scott è stato ufficializzato nel motorhome della Casa milanese nel paddock del GP di Francia dove è intervenuto anche un entusiasta Sean Bratches, direttore commerciale della F1, più che mai intenzionato a ripetere qualcosa si simile anche in futuro, in modo da dare un’immagine green anche al mondo dei GP.

Il giro da primato di Simon Yates ha avuto un’audience incredibile con una visibilità mondiale grazie alla diretta televisiva che ha preceduto le qualifiche. Anche il ciclista inglese si è meritato l’ambito Pirelli Pole Position Award per l’impresa completata, ma forse non sapeva che i tubolari Pirelli P Zero Velo sono stati sviluppate nello stabilimento di Slatina, in Romania, dove vengono prodotte le gomme di Formula 1. Chissà che mescola ha usato Yates?

Prossimo articolo Formula 1
Wolff: "L'ingresso della pit lane è pericoloso: il nostro team è molto esposto"

Previous article

Wolff: "L'ingresso della pit lane è pericoloso: il nostro team è molto esposto"

Next article

Leclerc parte dietro a Raikkonen: il talento Sauber prepara un giorno Principesco?

Leclerc parte dietro a Raikkonen: il talento Sauber prepara un giorno Principesco?

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Francia
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Curiosità