Seidl deciso: "La F1 dovrebbe evitare le triplette"

Andreas Seidl ha esortato la Formula 1 a non aumentare il numero di gare in calendario l'anno prossimo e ad evitare le triplette per alleviare la tensione sul personale dei team.

Seidl deciso: "La F1 dovrebbe evitare le triplette"

I team di F1 dovrebbero ricevere la prima bozza del calendario del prossimo anno nel prossimo futuro, dopo che originariamente per il 2021 era stata pianificata una stagione di 23 Gran Premi.

Il calendario è sceso a 22 gare al momento, e ci sono diversi punti interrogativi su un certo numero di gare rimanenti per via delle restrizioni di viaggio legate alla pandemia del COVID-19.

Il Gran Premio d'Italia di questa settimana segna la fine della seconda tripletta dell'anno, con un terza prevista in Messico, Brasile e un round in Medio Oriente a novembre.

Un certo numero di figure chiave della Formula 1 hanno sottolineato che sarebbe necessario evitare le triplette, a causa della tensione che generano sul personale delle squadre, sperando che queste possano essere accantonate una volta risolta l'emergenza sanitaria.

Il team principal della McLaren, Andreas Seidl, ha messo in guardia sulla possibilità di averne ancora nella prossima stagione, ma si è esposto anche contro un'ulteriore espansione del calendario.

"La cosa più importante dal mio punto di vista è ovviamente non aumentare ulteriormente il numero di gare all'anno", ha detto Seidl. "Perché penso che quelle che abbiamo ora mettano già un peso eccessivo sulla spalle dei nostri ragazzi".

"E poi un altro argomento importante è anche il numero delle triplette. Dal mio punto di vista, dovremmo evitarle completamente, sempre per ridurre il peso sulla nostra gente".

Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, in the pits

Daniel Ricciardo, McLaren MCL35M, in the pits

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Sull'argomento è intervenuto anche il team principal della Haas, Gunther Steiner, che alla vigilia del Gran Premio d'Italia ha rivelato di aver parlato con il CEO della Formula 1, Stefano Domenicali, sulla struttura del calendario, dicendosi fiducioso della possibilità che le triplette non siano la norma in futuro.

"Ho parlato con lui un paio di volte e anche lui è d'accordo che sarebbe meglio fare più doppiette, invece che magari una tripletta e poi una gara singola", ha detto Steiner.

"Non ho visto il calendario, ma non è solo quello che vorremmo noi, ma anche i circuiti che ospitano le gare".

"In generale, tutti sanno che le triplette sono molto impegnative per il personale delle squadre, e lo possiamo sentire qui. E' la terza gara di fila ed è abbastanza tosta da fare".

"Quindi, fino a quando non avremo il calendario, non sapremo cosa succederà, ma penso che l'obiettivo sia quello di avere meno triplette possibile. Non sarà una cosa standard in F1 avere delle triplette".

condividi
commenti
F1 proposta shock: obbligo di usare piloti giovani nelle libere!
Articolo precedente

F1 proposta shock: obbligo di usare piloti giovani nelle libere!

Articolo successivo

GP d'Italia: sarebbe stato meglio annullare la gara dal calendario?

GP d'Italia: sarebbe stato meglio annullare la gara dal calendario?
Carica i commenti