Shanghai, Libere 2: le McLaren tallonano Vettel

Shanghai, Libere 2: le McLaren tallonano Vettel

Il pilota della Red Bull rimane al comando, ma ora Hamilton e Button sono vicinissimi

Sebastian Vettel si è confermato il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere del Gp della Cina, ma ora il suo dominio sembra decisamente più traballante rispetto ad un paio di ore fa. Il pilota della Red Bull ha abbassato di oltre un secondo la sua performance di questa mattina, arrivando ad un limite di 1'37"688. Tuttavia, le due McLaren hanno abbassato i loro tempi decisamente di più, con Lewis Hamilton e Jenson Button che hanno riportato le loro MP4-26 ad appena meno di tre decimi dal campione del mondo in carica. Dietro di loro stupiscono le due Mercedes Gp di Nico Rosberg e Michael Schumacher, parse finalmente competitive dall'inizio di questa stagione. Si conferma in sesta posizione invece Felipe Massa. Il distacco del ferrarista però continua ad essere abbastanza importante, visto che ha chiuso ad otto decimi da Vettel e quattro da Schumi. E' andata decisamente peggio a Fernando Alonso, fermato a lungo da un problema di natura idraulica, prima di entrare in pista nel finale, ma senza poter utilizzare il DRS. Per questo lo spagnolo si è dovuto accontentare del 14esimo tempo. Decisamente attardato anche Mark Webber, decimo. Dopo l'incidente della prima sessione, non sono terminati i problemi di Nick Heidfeld: il tedesco è finito nuovamente contro le protezioni alla curva 12, danneggiando la sua Lotus Renault, ma riuscendo comunque a raggiungere i box. In ogni caso, nonostante abbia girato poco, ha chiuso in ottava piazza. Problemi di pressione del carburante per Paul di Resta, che non è riuscito a completare neppure una tornata. A Vitantonio Liuzzi, rallentato dai guiai accusati in mattinata dalla sua HRT, è bastato un solo giro cronometrato per mettersi dietro le due Virgin, con Timo Glock che è stato rallentato nuovamente da problemi di natura tecnica. FORMULA 1, Shanghai, 15/04/2011 Seconda sessione di prove libere 1. Sebastian Vettel - Red Bull-Renault - 1'37"688 2. Lewis Hamilton - McLaren-Mercedes - 1'37"854 +0"166 3. Jenson Button - McLaren-Mercedes - 1'37"935 +0"247 4. Nico Rosberg - Mercedes - 1'37"943 +0"255 5. Michael Schumacher - Mercedes - 1'38"105 +0"417 6. Felipe Massa - Ferrari - 1'38"507 +0"819 7. Adrian Sutil - Force India-Mercedes - 1'38"735 +1"047 8. Nick Heidfeld - Lotus Renault - 1'38"805 +1"117 9. Vitaly Petrov - Lotus Renault - 1'38"859 +1"171 10. Mark Webber - Red Bull-Renault - 1'39"327 +1"639 11. Kamui Kobayashi - Sauber-Ferrari - 1'39"538 +1"850 12. Pastor Maldonado - Williams-Cosworth - 1'39"667 +1"979 13. Sebastien Buemi - Toro Rosso-Ferrari - 1'39"771 +2"083 14. Fernando Alonso - Ferrari - 1'39"779 +2"091 15. Jaime Alguersuari - Toro Rosso-Ferrari - 1'39"828 +2"140 16. Rubens Barrichello - Williams-Cosworth - 1'39"925 +2"237 17. Sergio Perez - Sauber-Ferrari - 1'39"953 +2"265 18. Heikki Kovalainen - Team Lotus-Renault - 1'40"476 +2"788 19. Jarno Trulli - Team Lotus-Renault - 1'41"482 +3"794 20. Narain Karthikeyan - HRT-Cosworth - 1'42"902 +5"214 21. Tonio Liuzzi - HRT-Cosworth - 1'43"850 +6"162 22. Jerome D'Ambrosio - Virgin-Cosworth - 1'44"008 +6"320 23. Timo Glock - Virgin-Cosworth - 1'44"747 +7"059

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Sebastian Vettel
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag formula 1, piloti