Formula 1
G
GP del Portogallo
02 mag
Prove Libere 1 in
16 giorni
09 mag
Prossimo evento tra
22 giorni
G
GP del Canada
13 giu
Gara in
61 giorni
G
GP di Francia
27 giu
Gara in
75 giorni
04 lug
Prossimo evento tra
78 giorni
G
GP di Gran Bretagna
18 lug
Gara in
96 giorni
G
GP d'Ungheria
01 ago
Gara in
110 giorni
G
GP del Belgio
29 ago
Gara in
138 giorni
05 set
Gara in
145 giorni
12 set
Gara in
152 giorni
G
GP della Russia
26 set
Gara in
166 giorni
G
GP di Singapore
03 ott
Prossimo evento tra
169 giorni
G
GP del Giappone
10 ott
Gara in
179 giorni
G
GP degli Stati Uniti
24 ott
Race in
194 giorni
G
GP del Messico
31 ott
Gara in
201 giorni
G
GP di Abu Dhabi
12 dic
Gara in
243 giorni

Seidl: "Sainz sta dimostrando perché la Ferrari lo ha scelto"

Andreas Siedl, team principal della McLaren, sostiene che le performance di Carlos Sainz in Formula 1 rendono evidente i motivi per cui la Ferrari lo ha scelto per il 2021.

Seidl: "Sainz sta dimostrando perché la Ferrari lo ha scelto"

Seidl ha anche elogiato lo spagnolo per il modo in cui ha gestito il periodo di transizione potenzialmente scomodo che ha dovuto affrontare con la McLaren, dopo che aveva già firmato con la Ferrari per la prossima stagione.

Sainz è attualmente settimo nel Mondiale, dopo essere stato capace di rimontare dal 15esimo posto in griglia al quinto finale nella gara di Istanbul dello scorso fine settimana.

"Una gara come quella in Turchia conferma le qualità di Carlos" ha detto Seidl. "Sappiamo dalle gare degli ultimi anni che gli piacciono queste condizioni difficili, quando c'è bagnato o misto. Sappiamo che va bene quando è così, e che ha il talento di adottare il giusto approccio in termini di rischio".

"E riesce a mantenere la macchina in pista continuando a progredire, e a far funzionare le cose come ha fatto domenica. E questo è un grande vantaggio".

"Anche lavorare con il suo ingegnere da un po' di tempo aiuta un pilota, perché in condizioni come quella di domenica, c'è molta comunicazione tra il pilota ed il muretto dei box".

Leggi anche:

"E lì si può anche vedere l'esperienza di Carlos, perché è importante essere brevi alla radio, essere calmi, ma anche essere precisi su ciò che succede in pista, in modo da poter comparare tutto con i dati che vediamo al muretto e prendere le decisioni giuste al momento giusto".

"E'è un ottimo pilota e c'è un motivo se la Ferrari lo ha scelto per il prossimo anno".

Per quanto riguarda il contributo di Sainz fuori dalla pista, Seidl ha aggiunto: "Mi piace molto anche l'approccio, il modo in cui affronta la situazione insieme a noi, con grande impegno, è molto motivante per tutta la squadra".

"E' questa la chiave, credo, anche per i risultati che stiamo ottenendo con lui in questo momento. Quindi non vedo l'ora di disputare le ultime tre gare con lui nella nostra squadra, anche se spero che l'anno prossimo lo batteremo".

Seidl ha anche Lando Norris per la sua rimonta in Turchia, dal fondo del gruppo fino all'ottavo sotto alla bandiera a scacchi.

"Per quanto riguarda Lando, con il ritmo che ha potuto mostrare in gara, è stato ovviamente deludente che fosse quasi ultimo dopo la partenza" ha detto. "Penso che abbia avuto un problema con l'antistallo al via, quindi è stato molto difficile partire in queste condizioni, anche perché era sul lato sporco della griglia".

"Questo ovviamente ha compromesso il resto della sua carriera, ma sono molto contento delle performance che ha mostrato. Ha confermato ancora una volta, inoltre, le qualità che ha, soprattutto in queste condizioni difficile. Ed è stato bello rimontare dall'ultima all'ottava posizione".

condividi
commenti
Retroscena Verstappen: aveva un'aero asimmetrica

Articolo precedente

Retroscena Verstappen: aveva un'aero asimmetrica

Articolo successivo

Ricciardo: "2020 bello per me. Non mi divertivo così da anni"

Ricciardo: "2020 bello per me. Non mi divertivo così da anni"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Carlos Sainz Vázquez de Castro
Autore Adam Cooper