Seidl, ex manager Porsche nel WEC, atteso al rientro in Formula 1

condividi
commenti
Seidl, ex manager Porsche nel WEC, atteso al rientro in Formula 1
Redazione
Di: Redazione
14 nov 2018, 15:11

L'ex capo del team Porsche in LMP1, Andreas Seidl, è dato per partente da Stoccarda per ritornare in un team di Formula1 con un ruolo di vertice. Qual è la squadra che potrebbe puntare sul bavarese?

Andreas Seidl, capo della Porsche nel WEC, lascia Stoccarda per assumere un ruolo di primo piano in un team di F1. Anche se la partenza del 42enne non è stata confermata, il bavarese avrebbe ricevuto un’offerta da una squadra del Circus.

L'ex capo del team Porsche WEC, Andreas Seidl, lascerà il costruttore di Stoccarda, e si presume che si stia dirigendo verso un ruolo di primo piano in una squadra di F1.

Il bavarese ha già avuto un passato in F1 nella BMW Sauber fino al 2009. Successivamente la BMW gli aveva affidato il ritorno nel DTM come capo delle operazioni e riuscì a vincere il titolo con Bruno Spengler nel 2012, al primo anno del rientro del marchio tedesco.

Successivamente è stato chiamato dalla Porsche per dirigere il programma LMP1 dalla sua prima stagione nel 2014 collezionando tre titoli iridati dal 2015 al 2017 insieme a tre successi alla 24 Ore di Le Mans.

Dopo la chiusura del programma Porsche nel mondiale Endurance, Seidl è stato coinvolto nel 2017 nella creazione del team di Formula E, mentre aspettava che la Casa tedesca sciogliesse il nodo sul suo ritorno in Formula 1,visto che aveva partecipato a molte riunioni per definire le regole dei motori 2021, ma alla fine si è chiamata fuori.

Ci si domanda quale potrebbe essere la direzione che potrebbe prendere Andreas Seidl: qualcuno aveva associato il nome del bavarese a Sebastian Vettel, visto che i due si conoscono dai tempi della comune esperienza in BMW Sauber, ma a Maranello hanno smentito rivoluzioni nell’organigramma. Williams e McLaren sono squadre in piena ristrutturazione, ma nessuna delle due ha una posizione libera ai vertici.

Secondo le ultime indiscrezioni Andreas potrebbe andare alla Mercedes per affiancare Toto Wolff nella conduzione di Mercedes Motorsport.

Articolo successivo
Brawn: "Le simulazioni con le regole 2019 fanno pensare a più sorpassi"

Articolo precedente

Brawn: "Le simulazioni con le regole 2019 fanno pensare a più sorpassi"

Articolo successivo

Sauber apre un proprio programma per giovani piloti attivando una partnership con Charouz

Sauber apre un proprio programma per giovani piloti attivando una partnership con Charouz
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Redazione