Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Schumacher: i retroscena del suo debutto a Spa nel '91
Prime

Schumacher: i retroscena del suo debutto a Spa nel '91

Di:

In occasione del trentesimo anniversario del debutto di Michael Schumacher in Formula 1 ripercorriamo con Mark Gallagher, all'epoca responsabile stampa della Jordan, i segreti dello stupefacente esordio del tedesco a Spa-Francorchamps.

Michael Schumacher è seduto sui gradini del camion del Team 7Up Jordan a Spa-Francorchamps e mi parla di suo fratello.

"Ha sedici anni. È molto veloce, corre nei kart, Si chiama Ralf".

È giovedì pomeriggio, 22 agosto 1991. Nel mio ruolo di addetto stampa, sto cercando di mettere insieme la biografia di Michael per dare ai media di Formula 1 informazioni sul nuovo acquisto della Jordan.

condividi
commenti

Haas, la mentalità di Mick Schumacher ha sorpreso il team

Ayao Komatsu, responsabile degli ingegneri di pista della Haas, ha sottolineato di essere rimasto colpito dall’approccio di Mick Schumacher e di come il tedesco stia migliorando ad ogni weekend.

Pirelli | Completati 20 mila km di test con le gomme da 18

La Casa milanese ha ultimato lo sviluppo delle gomme ribassate per la F1 con il test al Paul Ricard con Kvyat impegnato sull'Alpine mule car: dopo 28 giornate di collaudo nelle quali si sono alternati 19 piloti sono stati deliberati gli pneumatici che sono andati in approvazione alla FIA. Nei test successivi al GP di Abu Dhabi tutti i piloti proveranno i 18 pollici nella versione definitiva che debutteranno sulle monoposto 2022 a effetto suolo.

Dallara: "Il BoP dell'Endurance si studia con i modelli di galleria"

Intervista esclusiva di Motorsport.com con il fondatore di Dallara Automobili che ci ha raccontato come la sua azienda affronti le tante e impegnative sfide future in un mondo che sta cambiando molto rapidamente ogni giorno. Giampaolo non è convinto della morte del motore endotermico, sebbene le scelte politiche vadano in quella direzione. Sembra positivo sull'accordo raggiunto fra WEC e IMSA nel far correre LMDh e Hypercar.

WEC
1 o
F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario Prime

F1: l'enigma del denaro dietro le ultime scelte del calendario

Con l'ingresso di Liberty Media si è scelto di far entrare in calendario circuiti veri, ma la necessità di ottenere introiti può portare la Formula 1 su tracciati anonimi e costringere le squadre ad estenuanti triplette.

Key: "Il regolamento '22 è restrittivo ma con alcune pieghe"

Secondo James Key il regolamento tecnico in vigore il prossimo anno impedirà trovate geniali come il doppio diffusore del 2009, ma i team stanno già studiando soluzioni meno appariscenti e ugualmente innovative.

Gasly: "I bump di Austin renderanno il weekend complicato"

Secondo Pierre Gasly, i piloti di Formula 1 dovrebbero prepararsi per un fine settimana "complicato" nel Gran Premio degli Stati Uniti, con i bump del Circuit of the Americas che costringeranno a dei compromessi a livello di setting.

Wolff: "I ritiri potranno fare la differenza a fine stagione"

Secondo Toto Wolff in questo finale di stagione sarà fondamentale non accusare nessun ritiro. Max Verstappen e Lewis Hamilton non dovranno sbagliare nulla e dovranno sperare nell'affidabilità di Red Bull e Mercedes.

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA Prime

F1 Stories: 1982, un tris Made in USA

Nell'atipico campionato del 1982, gli Stati Uniti ospitano sino a tre Gran Premi: a Long Beach, a Detroit e a Las Vegas. Andiamo a rivivere questo tris di gare, in cui una in particolare regalò una doppia prima volta...

Masi: "I 3 giri fatti perché il meteo sembrava migliore"

Articolo precedente

Masi: "I 3 giri fatti perché il meteo sembrava migliore"

Articolo successivo

Report Live: La farsa del GP del Belgio

Report Live: La farsa del GP del Belgio
Carica i commenti