Sainz: “Il sapore del 2° posto non è buono quanto dovrebbe"

Carlos Sainz conquista il suo primo podio con la Ferrari. Un secondo posto al Gran Premio di Monaco che, a Maranello, porta il sole in una giornata di nubi ben presenti sino allo spegnimento dei semafori...

Sainz: “Il sapore del 2° posto non è buono quanto dovrebbe"

Il sorriso stampato sul viso per celebrare un momento speciale. Era solo questione di tempo: il talento di un pilota, prima o poi, sboccia. Il “poi” di Carlos Sainz è arrivato nel fine settimana del Principato di Monaco.  

“E’ un bel risultato, se prima di venire qui mi avessero detto che sarei arrivato secondo, avrei accettato – commenta lo spagnolo – con tutte le possibilità del weekend, Charles in pole, e io che non ho potuto fare l’ultimo giro che era buono, forse oggi il sapore non è buono come dovrebbe, ma quando ci ripenserò sicuramente sarò molto contento di quanto fatto questi giorni e fiero di quello che abbiamo fatto. Ferrari deve essere fiera della macchina e dei progressi che ha fatto quest’anno”. 

Leggi anche:

E tra questi molti, c’è anche il numero 55 della Ferrari, che oggi, ha sentito quanto fosse importante ottenere il massimo: “Quando vedi l’altra macchina che non può partire ed era in pole position, sicuramente senti più responsabilità. Sai che il weekend è tutto sulle tue spalle e vuoi dare il meglio alla squadra. Dovevo azzeccare la partenza, e poi gestire bene il traffico all’uscita della pit lane, dopo il pit stop. Poi – racconta – c'è stato il problema e il ritiro di Bottas ad aiutare. Indipendentemente da problema mi sentivo molto bene in macchina quest’oggi e penso che il team meritasse un podio”. 

Essere consapevoli di avere la responsabilità di regalare una gioia alla propria squadra e avere tra le mani le redini di un sogno, e riuscire a realizzarlo, è un grande trionfo. Un trionfo, raggiunto sotto gli occhi di un padrone di casa, e compagno di squadra, senza casco. Che è stato spettatore di quella che, oggi, si potrebbe ribattezzare “Monte-Carlos”. 

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
1/30

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
2/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
3/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
4/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
5/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
6/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
7/30

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
8/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
9/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
10/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
11/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
12/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
13/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
14/30

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
15/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
16/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
17/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
18/30

Foto di: Charles Coates / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
19/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
20/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari
Carlos Sainz Jr., Ferrari
21/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari
Carlos Sainz Jr., Ferrari
22/30

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
23/30

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
24/30

Foto di: Sam Bagnall / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
25/30

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
26/30

Foto di: Jerry Andre / Motorsport Images

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
27/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21
28/30

Foto di: Erik Junius

Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02, Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Esteban Ocon, Alpine A521
Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, Pierre Gasly, AlphaTauri AT02, Lewis Hamilton, Mercedes W12, e Esteban Ocon, Alpine A521
29/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, e il resto delle auto alla partenza
Max Verstappen, Red Bull Racing RB16B, Valtteri Bottas, Mercedes W12, Carlos Sainz Jr., Ferrari SF21, Lando Norris, McLaren MCL35M, e il resto delle auto alla partenza
30/30

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

condividi
commenti
Verstappen: "Che figata la vittoria, ma ora sotto col resto!"
Articolo precedente

Verstappen: "Che figata la vittoria, ma ora sotto col resto!"

Articolo successivo

Norris incredulo: "Ho avuto fortuna, ma ho guidato bene"

Norris incredulo: "Ho avuto fortuna, ma ho guidato bene"
Carica i commenti