Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
32 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
81 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
94 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
FP1 in
109 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
116 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
137 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
151 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
165 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
193 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
200 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
214 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
219 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
233 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
247 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
254 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
268 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
282 giorni

Russia: il GP potrebbe essere disputato nonostante il ban WADA

condividi
commenti
Russia: il GP potrebbe essere disputato nonostante il ban WADA
Di:
9 dic 2019, 16:55

I promotori del GP di Russia pensano di poter continuare a ospitare la F1 nonostante il ban arrivato oggi dalla WADA.

Questa mattina la Russia ha ricevuto un ban di 4 anni da tutte le principali competizioni sportive dall'Agenzia Mondiale dell'Antidoping, la WADA, per la violazione diffusa delle normative antidoping.

Il divieto per gli atleti che prendono parte agli eventi e agli eventi stessi organizzati in Russia, si applica a tutti gli organismi che la WADA considera eventi importanti.

L'organo di governo delle corse automobilistiche, la FIA, è considerato un organo importante nei documenti WADA, quindi gli eventi organizzati dalla Federazione Internazionale dell'Automobile ricadono nelle casistiche descritte dalla WADA.

"La Russia non può ospitare nel periodo di 4 anni o presentare offerte per eventi nei prossimi 4 anni legate agli eventi sportivi principali", dice il comunicato WADA.

Tuttavia esiste un'esenzione per eventi che sono già stati concordati in precedenza, come il Gran Premio di Russia di F1. Questo non può essere annullato.

"Laddove un evento importante in Russia sia già stato assegnato il precedenza, il firmatario deve revocare tale diritto e riassegnare l'evento a un altro paese, a meno che non sia legalmente o praticamente impossibile farlo", ha aggiunto la WADA.

La Russia ha 21 giorni per presentare il ricorso contro il divieto e , in tal caso, la questione finirà al TAS. I promotori del Gran Premio di Russia crede che non ci siano circostanze in cui la gara possa essere annullata, in quanto c'è un contratto fisso.

"Il contratto del GP di Russia è stato firmato nel 2010, dunque molto prima che la WADA indagasse su quanto accaduto. Questo è valido fino al 2025 e il round russo è incluso nel calendario sportivo della FIA per il 2020".

"Siamo fiduciosi che il GP di Russia si possa svolgere nel 2020 e anche negli anni successivi. Invitiamo tutti a Sochi, anche perché le vendite dei biglietti sono in pieno svolgimento".

Articolo successivo
Test Pirelli: 218 giri per Russell con le 18 pollici

Articolo precedente

Test Pirelli: 218 giri per Russell con le 18 pollici

Articolo successivo

Report F1: ecco perché Mercedes non "molla"

Report F1: ecco perché Mercedes non "molla"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Giacomo Rauli