Rivoluzione F.1: da Spa la partenza tornerà manuale!

Rivoluzione F.1: da Spa la partenza tornerà manuale!

Ecco tutte le proposte dello Strategy Group: alcune sono fuffa, ma altre cambieranno i Gp

Si pensa si cambiare il format dei Gran Premi per il prossimo anno? Lo Strategy Group che si è riunito ieri a Biggin Hill ha proposto una variazione che riguarda anche il week end di gara: hanno parlato di prove libere al venerdì, qualifiche al sabato mattina con al pomeriggio una gara di qualificazione che sarebbe destinata a stabilire la griglia di partenza del Gp domenicale. Ne hanno parlato ma pare che non se ne faccia niente. Questa è una delle 28 proposte che erano state messe sul tavolo della discussione per il 2016. Alcune sono fuffa, altre, invece, diventeranno operative presto, se non subito o quasi.

DAL GP DEL BELGIO LA PARTENZA TORNA MANUALE
Dal Gp del Belgio a Spa, infatti, la partenza non potrà più essere assistita da un software di controllo elettronico, ma dovrà tornare a essere manuale. L'intenzione dello Strategy Group è di riportare il pilota al pieno controllo della monoposto senza ulteriori aiuti elettronici. Vedremo nuovamente monoposto che non scattano dalla griglia? E non è escluso che si decida anche il silenzio delle radio se non per ragioni di sicurezza.

VERRA' CAMBIATO IL SISTEMA DELLE PENALITA' PER I MOTORI?
Dopo il penoso spettacolo del Gp d'Austria, nel quale la FIA stessa ha fatto fatica a costruire una griglia di partenza che tenesse conto di tutte le penalità, in maniera unamine è stato deciso di cambiare il sistema delle penalizzazioni. La proposta verrà portata in Commissione F1 e poi votata via fax dai componenti del Consiglio Mondiale che si riunirà a Città del Messico la prossima settimana.

PIACE IL DOPPIO SCARICO PER AUMENTARE IL RUMORE
Fra le proposte che hanno trovato un pieno supporto ci sarebbe anche quella di dotare le power unit di due scarichi: uno per il 6 cilindri turbo e il secondo per la valvola wastegate, in modo da incrementare la soronità dei motori.

VIENE CONCESSO UN QUINTO MOTORE ALLA HONDA!
E' stato deciso, inoltre, di consentire l'uso di un motore in più (cinque anziché solo quattro) a ciascun nuovo costruttore che decidesse di entrare nel mondiale di Formula 1. Questo provvedimento verrebbe applicato in modo retroattivo alla Honda già nel campionato in corso, anche se la Casa giapponese proprio qui a Silverstone adotterà la sesta power unit. Potrebbe effettuare una sostituzione di motore senza pagare la penalità prevista.

SI CAMBIANO LE MODALITA' DI SVILUPPO DEI MOTORI?
E' stato dato mandato alla FIA e alla FOM di sviluppare una proposta che comprenda delle idee sullo sviluppo delle power unit e la riduzione dei costi. Nel pacchetto dovrebbe esserci la totale revisione del conteggio dei gettoni di sviluppo oltre all'incremento della quantità di carburante da utilizzare in un Gp, mentre si vorrebbero porre dei limiti allo sviluppi dei motori ai banchi dinalici.

LA SCELTA DELLE MESCOLE DELLE GOMME SARA' LIBERA NEL 2016
Lo Strategy Group si è dichiarato favorevole al fatto che le squadre possano liberamente scegliere le gomme di un weekend di gara: le modalità verranno decise per il 2016 in accordo con la Pirelli che si era dichiarata contraria a questa ventualità.

PER LE MONOPOSTO 2017 SI RIPARLA DI AUMENTARE LA DOWNFORCE
Per il 2017 si sta pensando di aumentare la downforce: l'idea è di creare monoposto più grandi con gomme più larghe e ali di nuova concenzione e con una diversa forma del fondo. L'esperimento della Williams nei test al Red Bull Ring era finalizzato a raccogliere dei dati in questo senso. La Formula 1 sta svoltando l'angolo, dopo che gli passionati nel sondaggio di Motorsport.com realizzato in collaborazione con la GPDA l'hanno definita "costosa, tecnologica e noiosa"...

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Evento Gran Premio di Gran Bretagna
Circuito Silverstone
Articolo di tipo Ultime notizie