Rivelate le prime immagini e dettagli del videogioco F1 2021

Codemasters ed EA Sports hanno rilasciato le prime immagini del videogioco F1 2021, prossimo all’uscita, e ne hanno rivelato dei dettagli.

Rivelate le prime immagini e dettagli del videogioco F1 2021

L’ultima edizione del videogioco annuale di Formula 1 uscirà il prossimo 16 luglio ed è la prima da quando Codemasters è stato acquisito da EA Sports durante l’inverno. Dopo aver annunciato già in precedenza i piani per la modalità carriera a due giocatori e una modalità storia all’inizio di quest’anno, Codemasters ha rivelato ulteriori informazioni sui suoi piani per il gioco del 2021.

Parte di questo ha visto il rilascio del primo filmato, sfruttando le immagini più fluide disponibili attraverso la prossima generazione di console PlayStation 5 e Xbox Series X. Entrambe avranno l'opzione di passare dalla "performance" alla "grafica", come si è visto nel titolo DiRT5 di Codemasters, velocità di caricamento migliorate, audio 3D e ray tracing per riflessi realistici nei replay e nelle trasmissioni.

Una delle nuova grandi novità del gioco è la modalità storia ‘Braking Point’, che vedrà correre giocatori come Aiden Jackson, un giovane piloti che corre in F2 e che sogna la Formula 1.

Il gioco abbraccerà la stagione 2019 di F2 prima di spostarsi in Formula 1 per il 2020 e 2021, dando la possibilità di firmare per Racing Point/Aston Martin, Alpha Tauri, Alfa Romeo, Haas o Williams.

‘Braking Points’ prende ispirazione dalla serie Netflix ‘Drive to Survive’, che ha sfruttato un team di scrittura professionale e metterà in evidenza i personaggi e le relazioni in tutta la storia di Jackson. Parte di questo vedrà il ritorno di Devon Butler, il cattivo di Formula 1 2019.

Anche le scene in CGI sono state girate per la modalità per aggiungere realismo, mentre Codemasters è intenzionata a mantenere segreti ulteriori dettagli su Braking Point per evitare qualsiasi spoiler, ma ha detto che la modalità dovrebbe durare circa cinque-sei ore.

F1 2021 screenshot

F1 2021 screenshot

Photo by: Codemasters

Un altro grande cambiamento per F1 2021 è la nuova modalità carriera per due giocatori, che permette ai giocatori di intraprendere la loro carriera in Formula 1 con un amico, correndo per la stessa squadra ('Co-op') o uno contro l'altro ('Contracts') attraverso la modalità, impegnandosi con i rivali e negoziando il mercato dei piloti come normale. Saranno disponibili più slot di salvataggio, consentendo più di una carriera per due giocatori. La normale carriera di pilota per giocatore singolo ora permette anche ai giocatori di iniziare a correre in F2 prima di passare alla Formula 1.

La modalità MyTeam driver/manager ritorna da F1 2020 ed è stata migliorata, con una nuova struttura R+D che si allontana dalla struttura ad albero delle abilità che è stata utilizzata per un certo numero di anni. Anche i compiti di sviluppo nelle sessioni di prove sono stati rivisti, con un mini-gioco di "prove veloci" che sarà reso disponibile.

Codemasters ha precedentemente annunciato che sette piloti iconici sarebbero stati resi disponibili nella modalità MyTeam, ma la loro integrazione nel mercato dei piloti rimane poco chiara. Un elemento aggiunto per le valutazioni dei piloti quest'anno è una nuova statistica "focus", che è influenzata dalle attività del team, dalle prestazioni e dalle domande della stampa, quest’ultima ampliata per quest'anno.

F1 2021 è stato pubblicizzato come il titolo più personalizzabile della serie fino ad oggi, permettendo ai giocatori di regolare le impostazioni in modo che sia accessibile sia ai nuovi arrivati che ai piloti di simulazione hardcore che cercano la sfida più difficile possibile.

La personalizzazione delle modalità MyTeam e carriera permette ai giocatori di regolare la velocità con cui si fanno soldi e si guadagnano punti risorsa, così come la regolarità dei guasti meccanici o tecnici sulle auto, adattando il gioco alla difficoltà desiderata dal giocatore.

Un'altra aggiunta per quest'anno è un "inizio di stagione reale", che permette ai giocatori di tuffarsi nel campionato in qualsiasi punto con la classifica impostata sul suo equivalente nella vita reale. Il gioco conterrà 21 piste, con altre tre - Portimao, Imola e Jeddah - che saranno aggiunte come DLC gratuito in una data successiva. La Cina è inclusa in quanto è presente nella modalità Braking Point, ma non sarà disponibile nella carriera dopo essere stata eliminata dal calendario. Le gare sprint recentemente annunciate non saranno presenti nel gioco.

F1 2021 screenshot

F1 2021 screenshot

Photo by: Codemasters

F1 2021 includerà ancora una volta F2, lanciato con le auto 2020, i piloti e il formato del fine settimana prima di un aggiornamento per portare tutto aggiornato per il 2021.

In pista, F1 2021 ha beneficiato di un maggiore input da parte di team e piloti dopo le loro attività di gare virtuali disputate durante il lockdown dello scorso anno, consentendo un modello di pneumatici più simile a quello del simulatore. Ci sono state anche modifiche al modello dei danni, il che significa che ci sono più parti dell'auto che possono essere danneggiate.

Nel multiplayer, è stata aggiunta una nuova opzione "Social Play" per rendere più facile per i giocatori entrare dentro e creare un'esperienza online meno scoraggiante. Anche il browser dei server è stato aggiornato per rendere più facile ai giocatori trovare le gare che desiderano.

Visivamente, c'è anche una maggiore personalizzazione, con i giocatori ora in grado di aggiungere adesivi sull’halo, oltre a selezionare un messaggio radio “della vittoria", gridando alla squadra o ai fan per la vittoria. Ci sono anche più decalcomanie per auto in multiplayer e oggetti disponibili attraverso il negozio online Podium Pass.

F1 2021 uscirà su PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC il 16 luglio, mentre gli ordini della Deluxe Edition avranno accesso tre giorni prima.

condividi
commenti
Verstappen: "Voglio sfatare Baku, come è successo a Monaco"
Articolo precedente

Verstappen: "Voglio sfatare Baku, come è successo a Monaco"

Articolo successivo

F1 vs IndyCar: la sfida sul filo dei 350 km/h

F1 vs IndyCar: la sfida sul filo dei 350 km/h
Carica i commenti