Ricciardo: "Sono soddisfatto della mia Red Bull, siamo vicini alle Ferrari sul passo gara"

condividi
commenti
Ricciardo:
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
05 ott 2018, 12:41

Daniel Ricciardo ha affermato di aver dedicato la giornata odierna alla preparazione della gara e si è detto soddisfatto del comportamento della sua Red Bull. Secondo l'australiano le RB14 sono sullo stesso livello delle Ferrari nei long run.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14

Terzo tempo al mattino, con un ritardo dalla Mercedes di Lewis Hamilton di 6 decimi, e sesto riferimento al pomeriggio con un gap ben più importante dal quattro volte campione del mondo di quasi 1’’3. E’ questo il resoconto della prima giornata di prove libere affrontata da Daniel Ricciardo sul tracciato di Suzuka.

L’australiano, nonostante il ritardo nei confronti di Hamilton, è apparso decisamente più rilassato rispetto al suo compagno di squadra Max Verstappen.

L’olandese, infatti, una volta sceso dalla vettura era scuro in volto e parecchio perplesso per un comportamento molto nervoso della sua RB14, mentre Daniel è arrivato davanti ai microfoni della stampa sfoggiando il suo classico sorriso.

Ricciardo ha confermato l’utilizzo dell’ultima specifica del motore Renault in questo fine settimana, ed ha lodato il comportamento della propria Red Bull nei long run.

“Dovremmo utilizzare la specifica C della power unit Renault per tutto il weekend. Oggi è andata abbastanza bene e sono rimasto molto soddisfatto dei miei tempi con il carico di benzina”.   

Leggi anche:

Il vincitore del Gran Premio di Monaco non si è nascosto quando ha affermato di aver svolto un lavoro mirato più alla gara che alla qualifica. Stando alle previsioni meteo, infatti, l’asfalto del tracciato di Suzuka dovrebbe essere bagnato esclusivamente nella giornata di domani, mentre domenica dovrebbe tornare a splendere il sole.

“In qualifica forse avremo la pioggia e questo sarà un elemento importante, ma oggi abbiamo lavorato in ottica gara dato che domenica dovrebbe essere asciutto”.

Se le due Mercedes, oggi, hanno ottenuto tempi di un’altra categoria, le Red Bull e le Ferrari, invece, sono apparse molto vicine tra loro. 

Leggi anche:

Ricciardo ha confermato questa impressione, anche se, secondo il pilota di Perth, il divario tra le RB14 e le SF71H sarà più ampio in qualifica che in gara.

“Sento bene la mia Red Bull, spero di essere vicino alla Ferrari. Di sicuro siamo sui loro stessi livelli nei long run”. 

 
Prossimo articolo Formula 1
Fotogallery: Lewis Hamilton domina il venerdì di Suzuka

Articolo precedente

Fotogallery: Lewis Hamilton domina il venerdì di Suzuka

Articolo successivo

Verstappen: "Questa Red Bull non si guida: è buona per il... rallycross"

Verstappen: "Questa Red Bull non si guida: è buona per il... rallycross"
Carica i commenti