Ricciardo e la sua top 5 dei piloti di F1 2020

Daniel Ricciardo ha elencato quelli che per lui sono stati i migliori piloti della stagione 2020 di Formula 1, che lo comprende.

Ricciardo e la sua top 5 dei piloti di F1 2020

Daniel Ricciardo è stato uno dei grandi protagonisti della stagione appena conclusa di Formula 1, riuscendo a portare la Renault per ben due volte sul podio, prima di passare a difendere i colori della McLaren dal 2021.

Nella lista stilata per il podcast "In the Fast Lane", l'ex pilota della Red Bull si posiziona tra i primi tre e colloca il britannico Lewis Hamilton come "uomo da battere". Il secondo posto è andato al suo ex compagno di squadra Max Verstappen, che rimarrà nella squadra di Milton Keynes.

Al terzo si è inserito proprio Ricciardo, ma le due posizioni successive hanno creato dubbi all'australiano, come ha spiegato lo stesso Daniel: "Per quanto riguarda la velocità, sicuramente c'è Charles Leclerc, ma a volte commette qualche errore di troppo".

"Per una stagione completa, potrei scegliere Pierre Gasly. Charles ha qualcosa in più, ma se pensiamo solo al 2020... Comunque scelgo Leclerc. Metto Charles al quarto posto e Gasly al quinto".

Leggi anche:

Ricciardo ha citato anche una conversazione con lo svedese Marcus Ericsson, ex compagno di squadra di Leclerc all'Alfa Romeo: "Marcus ha detto qualcosa che un pilota non ama dire. Quello che diceva significa che a volte non capiva come facesse Charles a fare certe cose".

"Come pilota, a volte fai un giro molto buono, ma poi vedi che il tuo compagno di squadra è tre decimi più veloce e ti chiedi come sia stato possibile", ha spiegato Ricciardo.

Prima dell'inizio della stagione, dopo gli alti e bassi causati dal mancato rinnovo tra la Ferrari e Sebastian Vettel, Ricciardo ha firmato con la McLaren. Poi la Renault è migliorata, ma l'australiano è sempre stato fiducioso di aver preso la decisione giusta.

Alla fine, nonostante i due podi (e un altro del suo compagno Esteban Ocon), la McLaren è riuscita a chiudere terza nel costruttori, come "migliore degli altri". L'australiano ha piena fiducia nel progetto e la squadra di Woking ha grandi aspettative nei suoi confronti per colmare il vuoto lasciato da Carlos Sainz.

Il 2021 sarà l'11esima stagione di Ricciardo, e la McLaren sarà la sua quarta squadra diversa. Fino ad ora ha accumulato 7 vittorie, 3 pole position, 15 giri veloci e 31 podi.

condividi
commenti
Leclerc: "Il 2020 è stata la mia miglior stagione in F1"

Articolo precedente

Leclerc: "Il 2020 è stata la mia miglior stagione in F1"

Articolo successivo

Wolff: "Nel 2021 non saremo vicini ai tempi del 2020"

Wolff: "Nel 2021 non saremo vicini ai tempi del 2020"
Carica i commenti