Ricciardo bacchetta la Renault dopo Monaco: "Non possiamo fare questi errori"

Daniel Ricciardo pensa che la Renault non possa commettere errori come la pessima strategia attuata a Monaco, che lo ha fatto precipitare in classifica dopo che era quinto nelle prime fasi.

Ricciardo bacchetta la Renault dopo Monaco: "Non possiamo fare questi errori"

Ricciardo è parso piuttosto frustrato dopo essere rientrato in occasione della Safety Car, mentre molti dei suoi rivali hanno beneficiato della scelta di rimanere fuori ed allungare il proprio stint.

Dalla sesta posizione in griglia, Ricciardo aveva superato Kevin Magnussen alla partenza e si era portato in quinta piazza, ma è rimasto bloccato in un gruppetto capitanato dalla McLaren di Lando Norris dopo il pit stop.

Sotto alla bandiera a scacchi ha chiuso decimo, ereditando il nono posto grazie alla penalità inflitta a Romain Grosjean.

Leggi anche:

 

"Siamo finiti dietro alle vetture a cui non saremmo dovuti finire dietro" ha detto Ricciardo. "E' stato frustrante. Ne parlerò con il team, ovviamente vogliamo fare meglio e possiamo fare meglio. Dobbiamo iniziare a fare meglio".

"Ovviamente Norris ci avrebbe bloccato, perché Sainz stava aprendo una finestra. Sono cose che vedi chiaramente guidando la macchina: come fanno a non vederlo gli altri? Non possiamo fare questi errori".

"Qui la posizione in pista è fondamentale e ce l'avevamo. Per tutta la mattina abbiamo parlato di quanto fosse importante passare Magnussen e l'avevo fatto al primo giro. Eravamo carichi, ma poi abbiamo buttato via tutto".

"Ho visto Kevin dopo la gara e anche lui era deluso. Abbiamo avuto entrambi la stessa situazione. Non posso lamentarmi, devo essere costruttivo a riguardo, e pensare a cosa possiamo fare meglio".

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
1/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
2/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
3/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
4/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
5/20

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
6/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
7/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
Sebastian Vettel, Ferrari SF90, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
8/20

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
9/20

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
10/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
11/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
12/20

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, precede Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
13/20

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
14/20

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
15/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38, precede Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
16/20

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, passa davanti ad un Gucci shop
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19, passa davanti ad un Gucci shop
17/20

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
18/20

Foto di: Dom Romney / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
19/20

Foto di: Gareth Harford / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
Daniel Ricciardo, Renault R.S.19
20/20

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

condividi
commenti
Marko duro: "Hamilton avrebbe dovuto essere sanzionato, ma aveva il casco rosso..."

Articolo precedente

Marko duro: "Hamilton avrebbe dovuto essere sanzionato, ma aveva il casco rosso..."

Articolo successivo

Mercedes: ecco la sospensione che ha aiutato Hamilton a salvare le gomme anteriori

Mercedes: ecco la sospensione che ha aiutato Hamilton a salvare le gomme anteriori
Carica i commenti