Ricciardo: "Avevo troppo carico aerodinamico oggi. In rettilineo ero molto lento!"

condividi
commenti
Ricciardo:
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
22 giu 2018, 17:13

Il pilota della Red Bull ha ottenuto il secondo posto nelle Libere 2 del Paul RIcard alle spalle di Hamilton. Per lui è stata una buona giornata, anche se per domani proverà a girare con meno incidenza dell'ala per recuperare velocità.

Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14
Daniel Ricciardo, Red Bull Racing RB14

Daniel Ricciardo è il primo inseguitore di Lewis Hamilton, che al termine della prima giornata di prove libere del Gran Premio di Francia è risultato il pilota più rapido sul giro secco.

Il pilota australiano della Red Bull ha ottenuto il secondo tempo, staccato di ben 704 millesimi di secondo dal grande tempo del 4 volte iridato della Mercedes.

Daniel ha completato la giornata affermando di essere soddisfatto del lavoro svolto oggi, anche se il team dovrà in parte modificare le scelte legate al carico aerodinamico della RB14 numero 3 perché questa è risultata troppo lenta sul rettilinei rispetto alla concorrenza.

"Stamattina è andato tutto molto bene, mentre questo pomeriggio non è andato male ma solo ora ho visto il tempo di Hamilton... E' un po' troppo per noi. Ma anche sul passo gara non sono sicuro, è stato un po' inconsistente", ha detto Ricciardo.

Leggi anche:

"Forse uno dei motivi principali è stata l'ala. Avevamo troppo carico aerodinamico e infatti perdevo tantissimo sui rettilinei. Forse per domani faremo un cambio. Ma cercheremo di sistemare la situazione".

Al Paul Ricard la temperatura dell'asfalto è stata sempre molto alta e le Pirelli, pur lavorando bene, hanno fatto faticare di più Ricciardo.

"Con queste temperature è difficile con le gomme. Penso che domani e domenica sarà un po' più fresco. Questo ci aiuterà di sicuro".

"Questa pista mi piace abbastanza e per me è una piccola sorpresa. A me questo genere di piste così larghe non piacciono molto, ma il tracciato devo dire che non è male".

Articolo successivo
Fotogallery: l'Alfa Romeo-Sauber di Ericsson va a fuoco dopo l'incidente nelle Libere 1

Articolo precedente

Fotogallery: l'Alfa Romeo-Sauber di Ericsson va a fuoco dopo l'incidente nelle Libere 1

Articolo successivo

Sauber: l'incendio oltre al botto di Ericsson costa il cambio di telaio, motore e cambio!

Sauber: l'incendio oltre al botto di Ericsson costa il cambio di telaio, motore e cambio!
Carica i commenti