Reprimenda a Magnussen per aver chiuso Leclerc nella FP1

condividi
commenti
Reprimenda a Magnussen per aver chiuso Leclerc nella FP1
Di:
11 mag 2018, 12:54

Il danese della Haas ha ostacolato il pilota della Sauber mentre provava a superarlo sul rettilineo di partenza e questa manovra è stata ritenuta pericolosa dai commissari.

Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-18
Charles Leclerc, Sauber C37
Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-18
Charles Leclerc, Sauber C37
Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-18

Kevin Magnussen continua ad essere nel mirino dei suoi avversari per alcune manovre pericolose che ha compiuto in pista. A Baku non è passata inosservata la chiusura molto aggressiva nei confronti della Toro Rosso di Pierre Gasly, messa praticamente contro il muro.

A quanto pare però il pilota della Haas, in quel caso incappato in una penalità di 10", non sembra aver imparato la lezione, perché oggi ha nuovamente chiuso in maniera piuttosto deliberata la Sauber di Charles Leclerc, ricevendo una reprimenda da parte dei commissari.

Già nel terzo settore il pilota della Sauber aveva trovato il danese che procedeva molto lentamente e gli ha rovinato il giro lanciato. Tuttavia, Magnussen ha spiegato che aveva rallentato perché aveva visto una bandiera gialla e i commissari hanno accettato questa spiegazione.

Una volta sul rettilineo di partenza però Leclerc ha provato a superarlo, sfruttando anche il DRS, ma il portacolori della Haas si è spostato a destra, chiudendogli la strada. Una manovra che invece in questo caso è stata ritenuta pericolosa dai commissari, che gli hanno inflitto una reprimenda.

Articolo successivo
Ferrari: gli specchietti attaccati all'Halo attirano i controlli FIA

Articolo precedente

Ferrari: gli specchietti attaccati all'Halo attirano i controlli FIA

Articolo successivo

Barcellona, Libere 2: Hamilton davanti con Mercedes, Raikkonen motore ko

Barcellona, Libere 2: Hamilton davanti con Mercedes, Raikkonen motore ko
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie