Renault vuole fornire sei squadre con i V6 Turbo

Renault vuole fornire sei squadre con i V6 Turbo

La Casa francese valuta l'idea di allargare la disponibilità di motori per abbassare i costi

La Renault sta valutando di allargare la fornitura dei suoi motori di F.1 a sei squadre. La proposta è di Jean-Francois Caubet, responsabile di Renault Sport F1, che ha dichiarato la disponibilità della Casa francese ad incrementare i team da supportare con i nuovi propulsori V6 Turbo da 1600 cc che entreranno in vigore dal 2014. “L'incremento delle squadre supportate - ammette il manager francese - ci permetterebbe di ridurre i costi di fornitura che almeno all'inizio saranno più alti". Una decisione al riguardo dovrebbe essere presa nel mese di settembre: al momento c'è una norma che limita a quattro le squadre che possono essere supportate dallo stesso motorista. La Casa transalpina oggi sostiene Red Bull Racing, Williams, Lotus e Caterham e questo numero non dovrebbe cambiare nel 2013 quando saranno ancora di scena i motori V8 aspirati da 2,4 litri.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie