Renault: test privato in Bahrain per Lundgaard, Piastri e Zhou

La Renault ha annunciato che i suoi piloti junior Christian Lundgaard, Oscar Piastri e Guanyu Zhou parteciperanno ad un test privato di Formula 1 in Bahrain.

Renault: test privato in Bahrain per Lundgaard, Piastri e Zhou

Renault condurrà quattro giorni di test privati presso il Bahrain International Circuit tra il 29 ottobre ed il 2 novembre, dividendo l'impegno tra i tre membri della Renault Sport Academy.

Il programma di test sarà condotto utilizzando la Renault R.S.18, l'ultimo modello che non rientra nelle restrizioni previste dal regolamento.

Ad iniziare sarà Lundgaard il 29 ottobre, per quella che sarà la sua terza apparizione in Formula 1: "Sono molto emozionato di poter provare la R.S.18 il prossimo fine settimana" ha detto Lundgaard.

"Ho già fatto due giorni di test con una vettura di Formula 1, quindi cercheremo di continuare da dove ho lasciato. In realtà non ho mai corso in Bahrain, quindi fare il test sarà prezioso anche in vista degli ultimi due round del campionato".

"Cercheremo di utilizzare il test per prepararci alla gara e anche per imparare qualcosa di più sulla vettura. Non c'è niente di meglio che imparare una pista su una vettura di F1, quindi sarà molto emozionante".

Lundgaard cederà poi il volante a Piastri per la seconda giornata di test. Per l'australiano sarà la prima uscita in Formula 1, dopo la conquista del titolo di Formula 3.

"Posso dire di essere molto entusiasta di guidare la R.S.18 la prossima settimana in Bahrain" ha detto Piastri. "Ovviamente, sarà il mio primo test su una vettura di Formula 1, quindi sarà sicuramente un momento da ricordare per molto tempo".

"Ci sarà molto da imparare durante la giornata, come abituarsi alla partenza, al carico ed alla frenata della vettura. E sarà tutto una sfida, ma mi piace affrontarne di nuove".

"Ho guidato in Bahrain all'inizio di quest'anno, quando abbiamo fatto i test pre-campionato di Formula 3, ma ovviamente non ci ho mai guidato con una vettura di F1, quindi non vedo l'ora di scendere in pista".

Gli ultimi due giorni saranno a disposizione di Zhou, che quest'anno ha svolto diversi test privati con la Renault in configurazione 2018.

"I test in Bahrain fanno parte di un programma pianificato, che l'Academy ha portato avanti negli ultimi tre anni" ha dichiarato Mia Sharizman, direttore della Renault Sport Academy.

"E' una buona opportunità per noi per mostrare la progressione ed il livello dei piloti dell'Academy".

"Christian e Zhou non saranno sulla R.S.18 per la prima volta, mentre Oscar vivrà la sua prima esperienza in Formula 1 come ricompensa per aver vinto il titolo di Formula 3 e questo fa parte del suo percorso di crescita".

condividi
commenti

Related video

Racing Point, McLaren e Renault si giocano 10 milioni!

Articolo precedente

Racing Point, McLaren e Renault si giocano 10 milioni!

Articolo successivo

Haas: Grosjean e Magnussen lasciano il team a fine anno

Haas: Grosjean e Magnussen lasciano il team a fine anno
Carica i commenti