F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Renault: doppio flap in coda alla paratia laterale proprio come sulla Rossa

condividi
commenti
Renault: doppio flap in coda alla paratia laterale proprio come sulla Rossa
Di:
11 mag 2018, 07:42

La squadra di Enstone ha intensificato il lavoro si sviluppo aerodinamico dopo l'aggiornamento della galleria del vento: in Spagna è arrivata una modifica dell'ala anteriore con due flap aggiunti in fondo alla paratia laterale.

La Renault in Spagna non beneficierà solo della nuova benzina BP che dovrebbe valere un decimo di secondo al giro sul tracciato di Montmelò, ma potrà contare su degli aggiornamenti aerodinamici che Gran Premio dopo Gran Premio vengono sfornati dalla factory di Enstone dopo che c'è stato l'aggiornamento della galleria del vento e dei sistemi CFD.

Sulla R.S.18 è previsto in Catalunya il debutto di una nuova ala anteriore pensata per il medio carico del tracciato spagnolo.

Renault Sport F1 Team RS 18, dettaglio dell'ala anteriore
Renault R.S.18, dettaglio dell'ala anteriore

Photo by: Giorgio Piola

I tecnici di Nick Chester hanno lavorato sulla paratia laterale dell'ala anteriore che in coda adotta un concetto già espresso dalla Ferrari: nell'immagine in alto, infatti, si possono osservare i due flap verticali che sono legati fra loro e che hanno un'estensione verticale maggiore rispetto alle soluzioni viste sulla Rossa. Il primo si attacca all'endplate, mentre il secondo arriva all'ultimo arco della cascata dei flap.

Gli elementi aggiuntivi sono stati ridisegnati per la pista di Barcellona.

Renault Sport F1 Team RS 18, dettaglio dell'ala anteriore
Renault R.S.18, dettaglio dell'ala anteriore rivista per Barcellona

Photo by: Giorgio Piola

In precedenza, invece, la paratia laterale andava ad ancorarsi ai flap: l'intenzione è di aumentare l'aria che si riesce a far girare all'esterno della ruota anteriore.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H, dettaglio dell'ala anteriore
Ferrari SF71H, dettaglio dell'ala anteriore con le due estensioni dell'endplate viste a Baku

Photo by: Giorgio Piola

 

Articolo successivo
Mercedes: l'obbligo di mostrare i muscoli e occhio allo sgambetto!

Articolo precedente

Mercedes: l'obbligo di mostrare i muscoli e occhio allo sgambetto!

Articolo successivo

La Renault è inamovibile: vuole una risposta da Red Bull entro maggio

La Renault è inamovibile: vuole una risposta da Red Bull entro maggio
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie