Renault: 115 giri per Ricciardo nel giorno 1 di test in Austria

Ricciardo ha tagliato il traguardo dei 500 chilometri giornalieri al volante di una Renault R.S.18. Domani sarà il turno di Esteban Ocon sempre al Red Bull Ring.

Renault: 115 giri per Ricciardo nel giorno 1 di test in Austria

Anche il team Renault ha finalmente riacceso i motori. Oggi Daniel Ricciardo ha compiuto la prima delle due giornate di test previste dal team di Enstone al volante di una Renault R.S.18, ossia la monoposto che ha corso nel Mondiale 2018 di F1 così come previsto dal regolamento.

Ricciardo è sceso in pista con la monoposto transalpina sul tracciato del Red Bull Ring, pista che ospiterà anche il primo e il secondo appuntamento del Mondiale 2020 di Formula 1.

L'obiettivo del team era quello di far prendere confidenza al pilota australiano dopo 3 mesi di stop assoluto a causa della pandemia da COVID-19. L'ultima volta che Daniel ha potuto pilotare una monoposto di F1 è stato nella sua ultima giornata di test invernali sul tracciato del Montmelo, a Barcellona.

Oggi Ricciardo ha inanellato ben 115 passaggi sul traguardo, per un totale di 500 chilometri con una R.S.18 dalla livrea completamente nera. Il video ha anche pubblicato un breve video in cui è possibile vedere Daniel in azione.

 

Il test ha anche consentito al team Renault di prendere confidenza con i nuovi protocolli sanitari che dovranno rispettare tutte le squadre nel Mondiale 2020 di Formula 1 dopo la pandemia da COVID-19. Il personale del team ha dovuto rispettare le distanze sociali, ma anche indossare mascherine protettive.

Ulteriori dettagli sulle linee guida sanitarie saranno rivelate venerdì, quando si riunirà il Consiglio Mondiale del Motorsport. Un test simile lo ha già svolto la Mercedes qualche giorno fa sul tracciato di Silverstone e tra qualche giorno sarà anche il turno di Ferrari, AlphaTauri e Racing Point.

Il test al Red Bull Ring della Renault non è finito oggi, perché domani sarà il turno di Esteban Ocon, secondo pilota titolare, che svolgerà lo stesso programma stilato dal team per Ricciardo.

condividi
commenti
Brawn: "La F1 non affretterà l'apertura dei GP ai fan"
Articolo precedente

Brawn: "La F1 non affretterà l'apertura dei GP ai fan"

Articolo successivo

Brawn: "F1 rischiava di perdere costruttori senza budget cap"

Brawn: "F1 rischiava di perdere costruttori senza budget cap"
Carica i commenti