Regole F1 2021: Ferrari e Williams contrarie ad un altro ritardo

condividi
commenti
Regole F1 2021: Ferrari e Williams contrarie ad un altro ritardo
Di:
31 ott 2019, 09:08

La Ferrari non condivide il desiderio di Mercedes e Red Bull di ritardare la revisione delle regole e spera che ci sarà una votazione a favore in tal senso.

Il Consiglio Mondiale della FIA avrà oggi una votazione speciale per decidere se accettare o rigettare i regolamenti tecnici, sportivi e finanziari proposti per la F1 2021, che dovrebbero avere lo scopo di aprire una nuova era per il Circus.

La scorsa settimana, in Messico, Mercedes e Red Bull hanno sottolineato il loro desiderio di ritardare le nuove regole al 2021, pur mantenendo un limite di budget fissato a 175 milioni di dollari per il 2021, al fine di sviluppare ulteriormente un regolamento che pare ancora "immaturo", ma allo stesso tempo cercare di portare una riduzione dei costi.

Tuttavia, il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, ha dichiarato a Motorsport.com: "Non siamo d'accordo. Non c'è motivo per ritardare tutto".

"Potremmo discutere se i regolamenti siano quelli giusti. E se li vogliamo. Ma una volta che abbiamo deciso quali saranno i nuovi regolamenti, dovremo adottarli e basta".

Binotto crede che gli sforzi dei team per influenzare le nuove regole siano finiti e ora si aspetta che il Consiglio Mondiale le approvi.

Tuttavia, la Ferrari potrebbe ancora decidere di attuare il suo diritto di veto, se ritiene che non si stia agendo per il bene della Formula 1.

"Affinare le regole è un processo senza fine" ha detto Binotto. "Anche con le regole attuale, le stiamo cambiando ogni volta che c'è una possibilità".

"C'è ancora molto da migliorare. Ma poi dipenderà dalla collaborazione dei team e della F1 assicurarsi che stiamo affrontando ogni singolo dubbio".

"Sono abbastanza sicuro che tutto sarà pubblicato giovedì e perfezionato prima dell'inizio della stagione 2021".

La Ferrari non è la sola a credere che sia giusto che la F1 vada avanti con le sue idee per il 2021, anche se alcuni dettagli devono essere completamente finalizzati.

McLaren e Williams sono stati forti sostenitori delle nuove regole, con il vice-team principal Claire Williams, che ha affermato di essere "fortemente contraria" ad un ritardo.

"Questi regolamenti stanno arrivando molto tardi" ha detto. "Li abbiamo ritardati già una volta nel mese di agosto. Ne parliamo da due anni e mezzo ormai e secondo noi ormai quelli regolamentari dovrebbero essere pronti".

"Siamo molto contenti di come sono. Ci sono chiaramente alcune modifiche che devono essere fatte qua e là, che possono essere aggiunte in un secondo momento".

"Per il bene dello sport, speriamo che non ci siano ulteriori ritardi, ma soprattutto per il bene di squadre come la nostra o in una posizione simile alla nostra".

"E' davvero importante che le persone capiscano quel messaggio".

Articolo successivo
Carey: "Troveremo un accordo sui proventi con i team"

Articolo precedente

Carey: "Troveremo un accordo sui proventi con i team"

Articolo successivo

F1 2021, il regolamento è stato approvato!

F1 2021, il regolamento è stato approvato!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Scott Mitchell