Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Gara in
12 Ore
:
19 Minuti
:
24 Secondi
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
04 set
-
06 set
FP1 in
54 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
110 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
124 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
138 giorni
F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: sul vanity panel della RB15 sono comparsi due mini flap arcuati

condividi
commenti
Red Bull: sul vanity panel della RB15 sono comparsi due mini flap arcuati
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
6 giu 2019, 17:24

Nel team di Milton Keysen hanno adottato una soluzione aerodinamica che per prima si è vista sulla Mercedes e che poi è stata copiata da altre squadre. Vediamo perché...

La Red Bull cerca carico aerodinamico: una delle RB15 che è nel paddock dispone di due alette che sono state montate ai lati del vanity panel in prossimità dello sfogo d’aria sopra alla scocca dell’S-duct.

A Milton Keynes stanno lavorando per incrementare la downforce su una monoposto che tradizionalmente era quella che più ne produceva: i tecnici hanno adottato due deviatori di flusso di forma triangolare che sono arcuati verso l’esterno per orientare dell’aria verso la parte bassa della monoposto nella speranza di carica di più il fondo e il diffusore posteriore.

Mercedes W10: le due alette che stanno facendo scuola nel paddock

Mercedes W10: le due alette che stanno facendo scuola nel paddock

Photo by: Mark Sutton / Sutton Images

Inutile ricordare che questa soluzione è di derivazione Mercedes W10: si è vista per la prima volta nella seconda sessione dei test invernali quando è stata presentata la monoposto che poi ha iniziato la stagione 2019 in Australia.

Alfa Romeo C38: ecco i quattro deviatori di flusso ai lati del vanity panel

Alfa Romeo C38: ecco i quattro deviatori di flusso ai lati del vanity panel

Photo by: Jerry Andre / Sutton Images

Il concetto è stato ripreso anche dall’Alfa Romeo C38 che di profili svergolati ne ha montati addirittura quattro uno sfalsato dall'altro. L’ultima squadra prima della Red Bull che ha adottato una soluzione simile a quella delle frecce d’argento è stata la Renault R.S.19 a Monte Carlo.

Renault R.S.19: ecco il flap che è apparso a Monte Carlo

Renault R.S.19: ecco il flap che è apparso a Monte Carlo

Photo by: Giorgio Piola

Articolo successivo
Hamilton critica la F1 moderna: "Vorrei V12 e cambio manuale!"

Articolo precedente

Hamilton critica la F1 moderna: "Vorrei V12 e cambio manuale!"

Articolo successivo

Fotogallery F1: i piloti e i team si preparano per il GP del Canada a Montreal

Fotogallery F1: i piloti e i team si preparano per il GP del Canada a Montreal
Carica i commenti