Red Bull Racing e Lotus protestano l'ala Mercedes

Red Bull Racing e Lotus protestano l'ala Mercedes

Due squadre invitano la FIA ad un chiarimento regolamentare sull'F-duct che ritorna

Red Bull Racing e Lotus hanno protestato con la FIA considerando illegale l’ala posteriore della Mercedes GP che con il DRS aperto, utilizza un discusso sistema che permette alla freccia d'argento di far stallare l’ala posteriore e di accrescere sensibilmente la velocità massima. Prima dell’ultima sessione di prove libere i responsabili delle due squadre hanno parlato con Charlie Whiting per fare valere due articoli del regolamento tecnico di Formula 1, il 3.15 e 3.18. Va detto che Charlie Whiting ha approvato la soluzione della Mercedes, ma potrebbe rivedere il suo giudizio se gli verrà chiesto un chiarimento regolamentare, proprio come fece quando nell'inverno aveva vietato il correttore d'assetto Lotus che era attivato in frenata. Red Bull Racing e Lotus potrebbero presentare un reclamo alla FIA al termine delle qualifiche, ma Brawn minimizza i vantaggi di tale soluzione e non teme azioni a sorpresa.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Michael Schumacher , Nico Rosberg
Articolo di tipo Ultime notizie