F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: per cercare le velocità è molto scarica anche l'ala anteriore della RB14

condividi
commenti
Red Bull: per cercare le velocità è molto scarica anche l'ala anteriore della RB14
Giorgio Piola
Di: Giorgio Piola
08 giu 2018, 17:26

La squadra di Milton Keynes per bilanciare la RB14 ha deliberato per il GP del Canada un'ala anteriore particolarmente scarica alla ricerca delle prestazioni alla speed trap.

Max Verstappen ha spazzato via le critiche risultando il pilota più veloce nella prima sessione di prove libere del GP del Canada: l'olandese, come il compagno di squadra Daniel Ricciardo, ha potuto disporre di un'ala anteriore molto scarica che Adrian Newey ha deliberato per i lunghi rettilinei di Montreal una soluzione con la minima resistenza all'avanzamento per puntare a elevate velocità massime senza disporre della potenza dei motori Mercedes e Ferrari.

Nell'immagine sopra è possibile osservare come sia stata ridotta la corda dei flap aggiuntivi e il quarto elemento è stato tolto alla ricerca della massima efficienza aerodinamica. I due piloti possono contare sul carico aerodinamico generato dal corpo vettura della RB14 e dovrebbero trovarsi sempre più a loro agio quando la pista sarà meno sporca e con più grip.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Prove libere 1
Piloti Daniel Ricciardo, Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Giorgio Piola
Tipo di articolo Analisi