F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola
Topic

F.1 analisi tecnica di Giorgio Piola

Red Bull: nuovo muso con i piloni dell'ala più ravvicinati

condividi
commenti
Red Bull: nuovo muso con i piloni dell'ala più ravvicinati
Di:
Co-autore: Giorgio Piola
4 lug 2020, 08:04

Sulla RB16 ha fatto la sua comparsa un'importante modifica nell'anteriore della monoposto disegnata da Adrian Newey che si aggiunge alla novità viste sul fondo della macchina di Max Verstappen.

La Red Bull finora non ha entusiasmato sulla pista di casa con Max Verstappen alle prese con una monoposto particolarmente nervosa. La squadra di Milton Keynes ha portato una serie di novità aerodinamiche interessanti che non hanno riguardato solo il fondo della RB16, sotto.

Red Bull RB16: dettaglio del fondo di Verstappen con i generatori di vortice apparsi nel filming day

Red Bull RB16: dettaglio del fondo di Verstappen con i generatori di vortice apparsi nel filming day

Photo by: Giorgio Piola

Adrian Newey, fantasioso progettista della vettura, continua l’incessante sviluppo della macchina alla ricerca della massima efficienza aerodinamica: in Austria abbiamo visto debuttare un muso che è nuovo nell’area del “nasino”: adesso questo elemento è diventato il supporto dei piloni dell’ala anteriore che sono stati molto ravvicinati, mentre in precedenza i supporti scendevano ai lati del muso e la presa centrale era sostenuta da una serie di supporti radiali.

Red Bull RB16: ecco a confronto il muso nuovo con quello vecchio

Red Bull RB16: ecco a confronto il muso nuovo con quello vecchio

Photo by: Motorsport Images

La parte strutturale del muso, quindi, abbraccia in basso il “nasino” per garantire la necessaria rigidezza ai piloni dell’ala.

La Red Bull, quindi, ha sopposto la parte anteriore della RB16 ad una prova di crash per omologare il muso: ci sarà tempo fino al 15 settembre per fare, eventualmente, un altro cambiamento, mentre dopo questa parte verrà congelata come molte altri pezzi della monoposto.

Candido, Ghini: "Ferrari? L'unico a crederci è Vettel!"

Articolo precedente

Candido, Ghini: "Ferrari? L'unico a crederci è Vettel!"

Articolo successivo

Ferrari: dalla SF1000 è sparito lo sponsor Weichai

Ferrari: dalla SF1000 è sparito lo sponsor Weichai
Carica i commenti