Red Bull modifica la vettura di Perez: partirà dalla pitlane

Sergio Perez inizierà il Gran Premio di Gran Bretagna dalla pitlane dopo che la Red Bull ha apportato delle modifiche alla sua vettura.

Red Bull modifica la vettura di Perez: partirà dalla pitlane

Il messicano ha fatto un testacoda all'inizio della Sprint Qualifying di sabato a Silverstone, e dopo aver subito alcuni danni non ha più avuto il ritmo per fare una rimonta adeguata.

Era in 18esima posizione, dietro alla Williams di Nicholas Latifi quando il team lo ha chiamato via radio, invitandolo al ritiro nel finale. È stato ufficialmente classificato 20°, dopo aver completato 16 dei 17 giri previsti.

La Red Bull ha colto l'occasione per apportare modifiche significative alla vettura, ma questo vuol dire che dovrà partire dalla pitlane, piuttosto che dall'ultimo posto sulla griglia.

Perez sarà l'unico pilota ad aver potuto apportare delle modifiche da quando le regole del parco chiuso sono state applicate a tutte le vetture dopo la FP1 di venerdì.

La squadra di Milton Keynes spera che il set-up rivisto darà a Perez il ritmo per sorpassare e risalire in classifica nella gara di oggi. Il più grande cambiamento è una diversa specifica dell'ala posteriore.

La FIA ha osservato: "Il componente è stato sostituito con l'approvazione del delegato tecnico della FIA a seguito di una richiesta scritta della squadra interessata, in conformità con l'articolo 34.2 del regolamento sportivo di Formula 1 2021".

"Ma poiché il gruppo dell'ala posteriore è diverso da quello originariamente utilizzato e inoltre sono state apportate modifiche al set-up delle sospensioni e al raffreddamento dei freni anteriori (con l'approvazione del delegato tecnico della FIA a seguito di una richiesta scritta), la vettura numero 11 è tenuta ora a partire dalla pitlane secondo l'articolo 34.8b del Regolamento Sportivo di Formula 1 2021".

La Red Bull ha anche colto l'occasione per dare a Perez la terza batteria della power unit Honda e la terza centralina della stagione, sostituizioni che normalmente gli farebbe guadagnare una penalità in griglia.

Leggi anche:

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B

Sergio Perez, Red Bull Racing RB16B

Photo by: Glenn Dunbar / Motorsport Images

condividi
commenti
Max, la pole della Sprint Qualifying è tua!
Articolo precedente

Max, la pole della Sprint Qualifying è tua!

Articolo successivo

F1: l'introduzione dei pit "lenti" rinviata al GP del Belgio

F1: l'introduzione dei pit "lenti" rinviata al GP del Belgio
Carica i commenti