Motorsport.com's Prime content
Topic

Motorsport.com's Prime content

Red Bull: la visione a lungo termine dietro l'accordo con Honda
Prime
Formula 1 Commento

Red Bull: la visione a lungo termine dietro l'accordo con Honda

Di:
, NobleF1

L'accordo tra la Red Bull e la Casa giapponese per gestire in autonomia le power unit Honda a partire dal 2022 avrà benefici anche a lungo termine consentendo al team diretto da Horner di giocare allo stesso livello dei costruttori generalisti.

La Red Bull, come azienda, ama fare le cose a modo suo. Essere soltanto uno sponsor nel business di qualcun altro non è qualcosa con cui si trova a proprio agio. È questo il motivo per cui possiede due squadre di Formula 1, diversi club di calcio, gestisce i propri eventi, ha una propria casa mediatica e detiene un canale televisivo. Oh, e ha anche la sua etichetta discografica.

Per queste ragioni non è difficile capire quanto deve essere stata frustrante l'era turbo-ibrida della F1 per il gigante delle bevande energetiche. Durante l'incantesimo dei V8, dove le prestazioni del motore erano praticamente uguali per tutti, la Red Bull aveva trionfato in un momento in cui l'aerodinamica la faceva da regina. Ed i suoi successi sono stati aiutati anche dalla Renault grazie agli scarichi soffiati.

condividi
commenti

Test Pirelli: 150 giri per Alfa Romeo e Red Bull con le gomme 18

Robert Kubica e Alexander Albon hanno totalizzato 150 giri della pista di Montmelò con Alfa Romeo e Red Bull con le gomme da 18 pollici. Domani le stesse squadre saranno di nuovo in azione e si aggiungerà al gruppo l'Alpine di Daniil Kvyat.

Ferrari: fa bene al morale la crescita di Barcellona

La Scuderia ha confermato al Montmelò che ha le basi per puntare a essere terza forza della F1. La sfida con la McLaren è entusiasmante: il team di Woking ha cinque punti di vantaggio dopo quattro gare, ma in Spagna la SF21 ha mostrato doti interessanti specie nel tratto più guidato, alimentando delle aspettative per un podio che potrebbe arrivare a Monte Carlo.

Alonso, torero dalla spada spuntata Prime

Alonso, torero dalla spada spuntata

Fernando Alonso ha chiuso il GP di Spagna di Formula 1 in diciassettesima posizione, doppiato e ben lontano dalla zona punti. L'asturiano è apparso in difficoltà per tutto il fine settimana, dove è stato regolarmente "suonato" dal compagno di team Esteban Ocon. L'augurio è che, da Monaco in avanti, Alonso possa invertire la china

Alonso: "Sto dando il 100% ma non è abbastanza per battere Ocon"

Il due volte campione del mondo ha vissuto un weekend complicato in Spagna ed in questi primi 4 appuntamenti ha perso il duello interno con Ocon. Fernando sta dando il massimo, ma sa che deve ancora migliorare.

Alfa Romeo: Kubica gira con i cerchi 2022 lenticolari

Nel test Pirelli che è in corso a Barcellona con le gomme da 18 pollici, la squadra di Hinwil ha portato dei cerchi posteriori carenati che anticipano la novità regolamentare del 2022 quando saranno obbligatori su tutte le monoposto. L'Alfa Romeo è la prima a effettuare i collaudi con le ribassate e con ruote conformi alle norme del prossimo anno.

McLaren: obiettivo migliorare in Qualifica per battere la Ferrari

La McLaren ha ammesso che il primo obiettivo è migliorare in Qualifica, dopo le difficoltà incontrate nel weekend del GP di Spagna.

Test Pirelli: ecco Kubica con l'Alfa dotata delle gomme da 18

A Barcellona sono ripresi i test della Casa milanese con le gomme ribassate in vista del debutto in F1 della prossima stagione: in pista oltre al pilota polacco c'è anche Alexander Albon con la Red Bull, mentre domani si aggiungerà al gruppo anche Daniil Kvyat con l'Alpine. Oggi c'è rischio pioggia.

Ferrari: ieri Ronaldo a Maranello con Leclerc e Sainz

Il campione portoghese della Juventus è atterratto in elicottero a Fiorano con John Elkann e Andrea Agnelli e ha incontrato Leclerc e Sainz ai quali ha reglatao una maglia della Juventus autografata e poi è stato ricevuto dal team principal, Mattia Binotto. La visita era programmata per l'acquisto di una Ferrari Monza SP2.

Fotogallery F1: l'Alfa Romeo C41 di Raikkonen e Giovinazzi

Articolo precedente

Fotogallery F1: l'Alfa Romeo C41 di Raikkonen e Giovinazzi

Articolo successivo

Vasseur: "In arrivo qualche rinforzo dalla Ferrari"

Vasseur: "In arrivo qualche rinforzo dalla Ferrari"
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Sergio Pérez Mendoza , Max Verstappen
Team Red Bull Racing
Autore Jonathan Noble