Red Bull accetta che Verstappen usi caschi Schubert anche se alterano l'aerodinamica della RB15

condividi
commenti
Red Bull accetta che Verstappen usi caschi Schubert anche se alterano l'aerodinamica della RB15
Di:
Co-autore: Christian Nimmervoll
06 apr 2019, 13:23

Max aveva girato nei test con gli Arai (su cui è stata progettata la RB15), ma era scomodo perché quelli omologati erano troppo piccoli. Ora potrà usare gli Schuberth per tutto il resto dell'anno.

Quanto può incidere il disegno e le forme di un casco nella Formula 1 moderna? In maniera enorme. Gli studi in galleria del vento che fanno tutti i team nella progettazione delle monoposto prevedono di conoscere anche quale casco i piloti indosseranno nel corso della stagione per capire come sfruttare il passaggio d'aria dall'abitacolo e attorno alla testa dei piloti, cercando di indirizzarlo nelle zone più opportune del retrotreno.

E' il caso anche della Red Bull Racing. La RB15 è nata in galleria del vento in cui è stata riprodotto in scala il casco Arai, Casa di caschi fornitrice ufficiale del team di Milton Keynes.

Negli ultimi giorni si è consumato un cambiamento molto importante da questo punto di vista nel team diretto da Christian Horner. Max Verstappen ha cambiato il fornitore di caschi, passando da Arai alla tedesca Schuberth. 

Il motivo? E' presto detto. L'unica taglia omologata sino a ora da Arai dopo il cambio di regole sulla struttura degli elmetti da corsa è troppo piccola per la misura della testa del talento olandese. Per cui Max si trovava male una volta all'interno dell'abitacolo della RB15.

 

Per questo ha provato un casco Schuberth, trovandosi molto più a suo agio. Nei giorni scorsi Max ha firmato un contratto con la Casa tedesca per la stagione 2019, pur avendo una forma differente rispetto all'Arai con cui è stata concepita in galleria del vento la RB15.

Leggi anche:

Questo cambiamento crea un'influenza differente nell'aerodinamica della RB15, ma il team ha affermato che è un aspetto su cui è disposta a sorvolare. Helmut Marko, consigliere Red Bull, ha dichiarato a Motorsport.com: "Il casco Arai è stato usato come base per la progettazione della RB15. Abbiamo un contratto con loro per tanti anni e non solo per i piloti della Red Bull, ma anche per i meccanici, per la Toro Rosso e per il nostro team junior".

"Max, però, aveva problemi nei test con il casco Arai. Non gli andava bene e non vedeva bene. Si sentiva estremamente scomodo. Se invece si sente bene con uno Schuberth, noi di certo non gli impediremo di indossarlo. Al momento in cui abbiamo preso le decisioni sulla monoposto non era ancora chiaro come Arai intendesse omologare i propri caschi. Per cui avevamo preso una decisione".

Max Verstappen dovrebbe dunque indossare caschi Schuberth per tutto il resto della stagione 2019 di Formula 1.

Scorrimento
Lista

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
1/36

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
2/36

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
3/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
4/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
5/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
6/36

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
7/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
8/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
9/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
10/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
11/36

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
12/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
13/36

Foto di: Joe Portlock / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
14/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34, e Kevin Magnussen, Haas F1 Team VF-19
15/36

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
16/36

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Valtteri Bottas, Mercedes AMG W10, precede Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
17/36

Foto di: Andy Hone / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
18/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Scintille dalla monoposto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Scintille dalla monoposto di Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
19/36

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
20/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
21/36

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
22/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
23/36

Foto di: Simon Galloway / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
24/36

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
25/36

Foto di: Jerry Andre / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
26/36

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
27/36

Foto di: Glenn Dunbar / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15, precede Carlos Sainz Jr., McLaren MCL34
28/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
29/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
30/36

Foto di: Steven Tee / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
31/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
32/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
33/36

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing

Max Verstappen, Red Bull Racing
34/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
35/36

Foto di: Zak Mauger / LAT Images

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15

Max Verstappen, Red Bull Racing RB15
36/36

Foto di: Mark Sutton / Sutton Images

Articolo successivo
Ferrari conferma: Leclerc rallentato da un iniettore per un corto circuito elettrico

Articolo precedente

Ferrari conferma: Leclerc rallentato da un iniettore per un corto circuito elettrico

Articolo successivo

Steiner: "Liberty Media deve prendersi cura della F1 proteggendo il modello Haas"

Steiner: "Liberty Media deve prendersi cura della F1 proteggendo il modello Haas"
Carica i commenti
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie