Raikkonen è deluso: "Ho fatto una brutta partenza e poi non sono riuscito ad attaccare"

condividi
commenti
Raikkonen è deluso:
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
10 giu 2018, 21:42

Iceman ha concluso ultimo fra i piloti dei tre top team: ha sbagliato la qualifica, non ha centrato una buona partenza e poi non è mai stato incisivo in gara.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H, effettua un pit stop
Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1 W09, precede Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H.
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari, nell'abitacolo della sua monoposto, con la mano sull'halo

Kimi Raikkonen? Non pervenuto. Il finlandese ha sbagliato la qualifica, ha toppato la partenza e poi in gara non è stato di alcun aiuto alla causa della Ferrari, nel giorno in cui Sebastian Vettel incassava una bella vittoria a Montreal. Il sesto posto è un risultato inadeguato al potenziale della SF71H: ultimo fra i tre top team.

Anche Maurizio Arrivabene non ha risparmiato una frecciata al finlandese, dopo una gara di Iceman da dimenticare. Kimi non ne fa mistero e dopo la gara era molto abbacchiato.

Non è stata una gara entusiasmante…
"Non è successo molto. Era difficile persino avvicinarsi abbastanza alla macchina davanti per provare a passare. Penso che tutti si aspettassero qualcosa di diverso, ma è stata una storia abbastanza simile a quella di Monaco. Piuttosto noioso".

Ricciardo ti ha passato perché aveva gomme più morbide?
“No, semplicemente non ho fatto una buona partenza”.

Ritardare il pit stop ti è costato una posizione?
"Non penso che mi sia costata nessuna posizione. Sono arrivato vicino a Hamilton, ma quando siamo tornati in pista non è stato abbastanza. Era la nostra unica opzione per cercare di fare qualcosa di diverso e provare a superarlo, ma non è andata come volevamo".

Leggi anche:

Eri preoccupato dopo il problema all’intercooler del motore 2 di Grosjean in qualifica?
"No il motore era ok."

Vicino a Lewis, potresti attaccarlo? (RC)
"Bwoah, mi sono avvicinato un po 'a lui ma avevamo bisogno di più per avere una possibilità. Mi sono avvicinato, ma poi è stato difficile avvicinarsi abbastanza da portarlo su DRS. Penso di averlo solo una volta o due, e questo è tutto. "

Tre zone DRS non ti hanno aiutato?
[ride] “Non so, ovviamente ci sono stati molti cambiamenti di regole nel corso degli anni. Non penso ci siano più sorpassi di 10 o 15 anni fa. Hanno provato a crearli artificialmente con il DRS, ma sembra che oggi nulla sia davvero cambiato".

Che pensieri hai del Paul Ricard?
"Ci ho girato in passato, ovviamente ci sono molti layout diversi. Quello da GP è più o meno il disegno di pista più ungo. Ci sono stato con la McLaren e una volta anche con la Ferrari. Penso che la pista sarà più o meno lo stessa di quella che conoscevo. Potrebbe essere un altro posto difficile da sorpassare, specie se è rimasta come era ideale solo per i test. È difficile credere che possa cambiare il mondo.."

Siete preoccupati che si useranno gli stessi pneumatici ribassati di Barcellona?
"Ehm, non so nemmeno quali pneumatici avremo al Ricard. È un posto nuovo per tutti, quindi dovremo andare là e vedere come sarà con le gomme ribassate”.

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP del Canada
Sotto-evento Gara
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Intervista