Raikkonen denuncia una donna per un tentativo di estorsione

condividi
commenti
Raikkonen denuncia una donna per un tentativo di estorsione
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
30 mag 2018, 10:49

Una barista canadese avrebbe chiesto una grossa somma di denaro al pilota della Ferrari per mettere a tacere presunte molestie sessuali avvenute a una festa dopo il GP del Canada del 2016. Raikkonen ha avviato un'azione legale.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Kimi Raikkonen, Ferrari, in griglia
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H, precede Valtteri Bottas, Mercedes AMG F1 W09
Kimi Raikkonen, Ferrari, e Marcus Ericsson, Sauber
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H

Reduce dal quarto posto al Gran Premio di Monte-Carlo, Kimi Raikkonen si prepara a prendere parte all'appuntamento di Montreal, Il Gran Premio del Canada, che si svolgerà fra una settimana sul tracciato dedicato a Gilles Villeneuve.

Questi giorni, però, non sono certo tra i più sereni vissuti dal 39enne della Ferrari. Oltre a sperare nell'ennesimo rinnovo di contratto con la Scuderia di Maranello, nelle ultime ore ha deciso di sporgere denuncia a carico di una donna che lo avrebbe ricattato sui social network chiedendogli una grossa somma di denaro.

La donna avrebbe tentato di estorcere soldi a Kimi per supposte molestie sessuali fatte nel corso di una festa  svolta al Velvet Speakeasy in seguito al Gran Premio del Canada 2016. Stando alla versione scritta dalla protagonista della vicenda in un blog, Kimi, ha raccontato la 29enne, le avrebbe toccato il seno al momento di pagare il conto (mentre un amico del finnico le avrebbe addirittura infilato una mano nelle mutande).

Non risulta però alcuna denuncia fatta dalla donna nei confronti del ferrarista. Sami Visa, manager di Kimi, ha confermato la vicenda: "E' una storia che va avanti da tanto tempo e ora abbiamo deciso di intraprendere un'azione legale". Questa è stata avviata perché Kimi ritiene di non aver nulla da nascondere e nulla da temere.

Ora Kimi dovrà non solo difendere il suo sedile in Ferrari da potenziali candidati interessati al suo posto - nelle ultime ore, però, Ricciardo sembra aver trovato l'accordo con Red Bull per rinnovare - ma anche dalla barista del Velvet Speakeasy, che dovrà presentarsi alla polizia locale per esporre la sua versione dei fatti. 

Prossimo articolo Formula 1

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi Raikkonen
Team Ferrari
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie