Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
04 set
-
06 set
FP1 in
51 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
107 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
121 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
135 giorni

Raikkonen: "Decisivo l'errore in Curva 12. Ha condizionato anche l'ultimo giro in Q3"

condividi
commenti
Raikkonen: "Decisivo l'errore in Curva 12. Ha condizionato anche l'ultimo giro in Q3"
Di:
21 lug 2018, 16:08

Terzo tempo in Qualifica a Hockenheim per Kimi Raikkonen, che non è riuscito a regalare alla Ferrari una prima fila tutta rossa in Germania. Domani scatterà alle spalle di Sebastian Vettel, che invece partirà dalla pole.

Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H
Kimi Raikkonen, Ferrari SF71H

Anche nelle Qualifiche del Gran Premio di Germania era lecito attendersi di più da Kimi Raikkonen. Con Hamilton e Ricciardo relegati nelle zone retrostanti della griglia, il finlandese era chiamato a occupare la prima fila assieme al poleman Vettel, ma così non è stato.

Raikkonen è stato battuto anche da Valtteri Bottas, consentendo al suo connazionale di partire accanto a Vettel e mettergli pressione alla partenza della gara prevista per domani.

A conti fatti l'errore che è risultato decisivo ai fini della classifica finale Kimi lo ha commesso nel primo dei due tentativi programmati in Q3. Alla Curva 12 è stato autore di una sbavatura che gli ha fatto perdere tanto tempo.

Leggi anche:

"Alla fine il risultato non è negativo ma ho fatto un piccolo errore alla Curva 12 nel primo tentativo dei due che ho fatto in Q3 e questo mi è costato un po' intermini di tempo sul giro".

A quanto pare, poi, l'errore commesso nel primo dei due tentativi ha condizionato in maniera consistente anche il giro decisivo, l'ultimo, in cui non è riuscito a contrastare l'ottimo tempo di Bottas.

"Nel secondo tentativo ho cercato di andare un po' più cauto per non fare altri errori e posizioni in griglia".

"La monoposto devo dire che è andata bene, andava forte, sicuramente è stata decisiva quella piccola perdita di tempo ma abbiamo del materiale su cui lavorare per domani".

Articolo successivo
Bottas: "Oggi Vettel e la Ferrari erano semplicemente più veloci di noi"

Articolo precedente

Bottas: "Oggi Vettel e la Ferrari erano semplicemente più veloci di noi"

Articolo successivo

Fotogallery F1: Vettel e la Ferrari centrano la pole al GP di Germania, a Hockenheim

Fotogallery F1: Vettel e la Ferrari centrano la pole al GP di Germania, a Hockenheim
Carica i commenti