Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 2 in corso . . .
G
GP 70° Anniversario
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
G
GP del Messico
30 ott
-
01 nov
FP1 in
112 giorni
G
GP del Brasile
13 nov
-
15 nov
FP1 in
126 giorni
G
GP da Abu Dhabi
27 nov
-
29 nov
FP1 in
139 giorni

Raikkonen: "Daremo il massimo, ma non siamo dove vorremo essere"

condividi
commenti
Raikkonen: "Daremo il massimo, ma non siamo dove vorremo essere"
Di:
8 mar 2019, 12:09

Kimi Raikkonen si confessa a Motorsport.com a margine del Salone di Ginevra, offrendoci la propria visione sulla stagione 2019 di Formula 1 che lo vede portacolori del team Alfa Romeo Racing

Tra meno di sette giorni avremo già commentato le prime due sessioni di prove libere del Gran Premio d'Australia, appuntamento inaugurale della stagione 2019 di Formula 1. Solo allora avremo un primo assaggio delle reali forze in campo, tra sorprese e smentite. Per ora, però, possiamo commentare solo quanto visto nei test di Barcellona, con un'Alfa Romeo Racing che ha stupito la prima settimana tornando a centro gruppo la seconda.

Leggi anche:

Kimi Raikkonen è senza ombra di dubbio osservato speciale: forte del titolo mondiale vinto nel 2007 con la Ferrari, e dopo una vita trascorsa proprio a Maranello, il finlandese torna in quella che è stata la sua prima scuderia di F1 – quando all'epoca si chiamava ancora Sauber – pronto a lanciarsi in una sfida quantomai ambiziosa.

“Non siamo al 100% dove avremmo voluto essere, ma se lo chiedete agli altri sicuramente risponderebbero la stessa cosa. Daremo il massimo e vedremo cosa ci porterà la prima gara”, commenta Kimi.

“No penso siamo dove vorremmo essere. Le condizioni dei test sono sempre differenti rispetto ai week end di gara a causa del freddo, anche perché non abbiamo spinto al massimo. Abbiamo fatto comparazioni tra le gomme, imparando molto, anche se è stato complicato mettere insieme un giro veloce con le mescole soft. Vedremo cosa succederà in Australia, anche alla luce di quanto abbiamo imparato”:

Le differenze a livello di team tra Ferrari ed Alfa Romeo Racing , comunque, sono sensibili secondo Raikkonen. Ma il finlandese non si perde d'animo.

“Abbiamo meno risorse, è un team più piccolo ma penso che abbiano fatto un ottimo lavoro. Il pacchetto complessivo è solido, abbiamo ancora qualche particolare da affinare ma possiamo dare battaglia. Non so se saremo la quinta o la decima forza, ma penso ce la potremmo giocare con le scuderie di cenro gruppo”, conclude Kimi.

Scorrimento
Lista

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
1/7

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
2/7

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
3/7

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
4/7

Foto di: Andy Hone / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
5/7

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
6/7

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
7/7

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Articolo successivo
La FIA spinge per avere più parti standard sulle monoposto di F1 del 2021

Articolo precedente

La FIA spinge per avere più parti standard sulle monoposto di F1 del 2021

Articolo successivo

Colpo di scena: dall'Australia verrà dato un punto a chi farà il giro veloce!

Colpo di scena: dall'Australia verrà dato un punto a chi farà il giro veloce!
Carica i commenti