Raikkonen cuore Ferrari: "Spero lottino per il titolo"

Kimi Raikkonen, in una recente intervista rilasciata a Marca, ha espresso nuovamente tutto il proprio affetto nei confronti della Ferrari.

Raikkonen cuore Ferrari: "Spero lottino per il titolo"
Kimi Raikkonen, Sauber C37
Kimi Raikkonen, Sauber C37
Sebastian Vettel e Kimi Räikkönen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Sauber talks with Simone Resta, Sauber Designer
Kimi Raikkonen, Ferrari
Peter Sauber, presidente del Team Sauber, parla con Kimi Raikkonen, Ferrari
Kimi Raikkonen, Ferrari

Kimi Raikkonen il 17 ottobre compirà 41 anni, ma la sua voglia di correre sembra immutata nel tempo. Il finlandese, al suo secondo anno in Alfa Romeo, punta a portare il Biscione a ridosso delle posizioni di vertice. Non sarà per niente semplice però perché un po' tutte le squadre al momento hanno dato l'impressione di essere progredite nelle prestazioni.

In una lunga intervista rilasciata a Marca l'ex pilota della Ferrari ha così fissato gli obiettivi per la stagione che è ormai alle porte: "Non sappiamo dove siamo, nessuno lo sa in modo concreto. Lo scopriremo solo a Melbourne e sarà interessante. Cercheremo di fare un lavoro migliore rispetto allo scorso anno. Dobbiamo imparare dai nostri errori".

Leggi anche:

Per quanto riguarda i favoriti per il titolo però Kimi non ha avuto dubbi e ha subito indicato la Mercedes, anche se ha aggiunto che gli piacerebbe vedere una stagione combattuta al vertice.

Il finlandese ha anche affrontato lo spinoso argomento di un possibile ritorno in F1 di Fernando Alonso: "Capisco la sua voglia di provare cose nuove. Sono sicuro che non è impossibile per lui tornare, ma ci sono molti fattori da tenere in considerazione come ad esempio la disponibilità di squadre con un posto vacante".

A fargli compagnia in Alfa Romeo c'è Antonio Giovinazzi al quale ha dedicato parole al miele: "Ci conosciamo bene sin da quando ero in Ferrari. Lui è un ragazzo eccezionale e sta imparando sempre di più. Sta migliorando molto e sono certo che farà un ottimo lavoro. Nella mia carriera ho affrontato molti grandi avversari. Tra i migliori ci sono sicuramente Schumacher e Hakkinen, ma è bello che arrivino dei nuovi piloti. La Ferrari ha una grande storia e io gli augurerò sempre del bene. Spero possano lottare per il titolo".

 
condividi
commenti
Brawn: "Niente GP se alcuni team non potranno essere presenti"

Articolo precedente

Brawn: "Niente GP se alcuni team non potranno essere presenti"

Articolo successivo

Mercedes: come la F1 può aiutare la riduzione di emissioni

Mercedes: come la F1 può aiutare la riduzione di emissioni
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Kimi-Matias Räikkönen
Team Alfa Romeo Racing
Autore Antonio Russo