Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
115 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
157 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
171 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
185 giorni

Raikkonen amaro: "Non posso dire sia stata una buona gara, anche se sono salito sul podio"

condividi
commenti
Raikkonen amaro: "Non posso dire sia stata una buona gara, anche se sono salito sul podio"
Di:
30 lug 2018, 09:52

Il ferrarista ha centrato l'ennesimo podio della sua stagione, ma al termine della gara di Budapest ha candidamente ammesso di non essere contento. Lo ha invece allietato poter spingere per tutta la gara grazie alle due soste effettuate.

Kimi Raikkonen ha proseguito ieri nella sua serie di podi consecutivi chiudendo al terzo posto il Gran Premio d'Ungheria, gara tra quelle cerchiate in rosso come quelle più favorevoli alle... Rosse, e invece finita nelle mani di Lewis Hamilton.

Il pilota finlandese è scattato dalla terza posizione, ma dopo poche curve si è fatto infilare al via da Sebastian Vettel - che per altro montava gomme Soft contro le sue Ultrasoft - ed è rimasto lontano dalla lotta per la vittoria.

Nella seconda parte di gara, dopo aver effettuato la seconda sosta e aver montato un treno di gomme Soft nuove, ha potuto sfruttarle sino in fondo e recuperare su Bottas e Vettel, che lottavano in quel momento per il secondo posto.

Alla fine, una volta passato Vettel, è stato il turno di Raikkonen, bravo ad approfittare del contatto tra la Ferrari del tedesco e la Mercedes di Bottas per superare il connazionale e chiudere la corsa al terzo posto.

"Non credo sia stata una gara molto buona, anche se sono riuscito ad arrivare sul podio, al terzo posto. Credo che la Ferrari abbia mostrato una buona velocità, ma quello che è successo in Qualifica e dopo il via ci ha permesso di sfruttarla solo nel momento in cui dovevamo andare alla caccia degli avversari", ha dichiarato Kimi al termine della corsa.

"A parte che sai bene che nella posizione in cui ti trovi, anche se stai raggiungendo i piloti davanti, rimarrai bloccato da loro. Ho preso Valtteri e Sebastian in un momento per loro critico, non hanno mai potuto rallentare il ritmo e preservare le loro gomme. Così sono riuscito a guadagnare un posto passando Bottas".

"E' stato divertende spingere, perché mi sono fermato due volte a cambiare le gomme, così sono stato in grado di spingere al massimo. Per me non è stato un finale molto felice, ma almeno siamo riusciti a portare a casa un buon bottino di punti per il Mondiale Costruttori".

Nel corso della gara Raikkonen ha dovuto far fronte a un'altra difficoltà: sulla sua Ferrari non era stata inserita la bottiglia che avrebbe consentito al finnico di bere, per questo è rimasto a secco sino al traguardo. Certamente non è stata una situazione facile, considerate le alte temperature dell'aria e dell'asfalto. Ma Kimi ha minimizzato il problema.

"Alla fine non bere per tutta la gara non è stato un problema. é bello ogni tanto riuscire a bagnarsi le labbra durante la gara. Questa volta non è successo, ma non è stato un problema. La gara è stata piuttosto veloce, abbiamo spinto per tutto il tempo".

Articolo successivo
Verstappen duro con Renault: "Speri di avere un motore decente, ma continua a rompersi e siamo i più lenti"

Articolo precedente

Verstappen duro con Renault: "Speri di avere un motore decente, ma continua a rompersi e siamo i più lenti"

Articolo successivo

Gasly orgoglioso di aver chiuso a pieni giri in Ungheria: "Stavolta ero io a fare i doppiaggi!"

Gasly orgoglioso di aver chiuso a pieni giri in Ungheria: "Stavolta ero io a fare i doppiaggi!"
Carica i commenti