Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
PL1 in
31 giorni
07 mag
-
10 mag
FP1 in
79 giorni
21 mag
-
24 mag
FP1 in
92 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
FP1 in
107 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
FP1 in
115 giorni
02 lug
-
05 lug
FP1 in
135 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
FP1 in
149 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
FP1 in
163 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
FP1 in
191 giorni
03 set
-
06 set
FP1 in
198 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
212 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
218 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
232 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
246 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
253 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
267 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
281 giorni

Renault, Prost ammette: "La situazione non è ancora stabile"

condividi
commenti
Renault, Prost ammette: "La situazione non è ancora stabile"
Di:
10 nov 2019, 15:45

Il direttore non esecutivo della Renault, Alain Prost, è fiducioso che la squadra di Enstone possa chiudere quinta nel Costruttori, ma ha anche ammesso che la situazione non è ancora stabile.

In recent weeks the focus has shifted from challenging McLaren for fourth place to securing fifth, in the face of a strong challenge from Racing Point and Scuderia Toro Rosso.

Nelle ultime settimane, l'attenzione della Renault si è spostata dalla caccia al quarto posto della McLaren alla difesa del quinto, dopo che Racing Point e Toro Rosso si sono fatte minacciose alle sue spalle.

Le speranze di acciuffare la McLaren hanno infatti subito un brusco stop a Suzuka, quando ha perso il sesto ed il decimo posto perché le due vetture sono state squalificate per un sistema di bilanciamento della frenata che è stato considerato illegale perché inteso come aiuto alla guida.

Ad Austin, Daniel Ricciardo si è guardagnato il premio di "primo degli altri" con il sesto posto, mentre Nico Hulkenberg ha chiuso nono. Dunque, c'è stato un altro doppio piazzamento a punti dopo quello del Messico.

La Renault ora ha 83 punti contro i 65 della Racing Poin ed i 64 della Toro Rosso quando mancano due gare alla fine della stagione.

Leggi anche:

"Non è finita, ma siamo sicuramente più tranquilli" ha detto Prost a Motorsport.com. "Quello che è successo quando abbiamo perso i punti in Giappone ha fatto una grande differenza, perché non solo noi abbiamo perso i punti, ma i nostri rivali ne hanno guadagnati".

"Almeno in questo finale di stagione stiamo mostrando qualcosa e questo fa bene al morale del team. Abbiamo avuto una stagione molto dura".

"Siamo stati molto bravi per la maggior parte della seconda parte di stagione, ma abbiamo perso qualcosa per incidenti alla prima curva o qualcosa del genere. Con un po' di fortuna in più, avremmo potuto lottare con la McLaren".

Prost ha ammesso che c'è voluto più tempo del previsto per ricostruire il team di Enstone, che la Renault ha acquistato alla fine del 2015.

"Sappiamo dove siamo, ma è molto diverso spiegarlo all'esterno. Perché stiamo cercando di costruire qualcosa, quindi ogni tanto si può perdere qualcosa. Non siamo ancora in una situazione molto stabile perché, come potete vedere, stiamo cambiando l'organizzazione interna".

"Ma continuiamo. Non sono affatto pessimista per il futuro, anche se ci vuole ancora un po' di tempo per arrivare davanti".

Prost poi ha sottolineato il buon lavoro che ha fatto la squadra ad Austin: "Questa gara dimostra che a volte ci può essere una bella differenza tra le qualifiche e la gara".

"Sapevamo che senza alcun incidente avremmo potuto battere la McLaren. Forse saremmo potuti rimanere fuori più a lungo con Nico, ma pensavamo che la strategia ad una sosta fosse buona".

"Quasi per tutti è stata una sorpresa doversi fermare ai box due volte. Questo è l'unico rimpianto, ma siamo contenti di aver piazzato due vetture a punti".

Scorrimento
Lista

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14
1/27

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
2/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
3/27

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 2° classificato, per aver conquistato il suo sesto titolo

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, si congratula con Lewis Hamilton, Mercedes AMG F1, 2° classificato, per aver conquistato il suo sesto titolo
4/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19, e Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19, precede Romain Grosjean, Haas F1 Team VF-19, e Daniil Kvyat, Toro Rosso STR14
5/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
6/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
7/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
8/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
9/27

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
10/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
11/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
12/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team
13/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
14/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
15/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team
16/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
17/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
18/27

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
19/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
20/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Alain Prost, Renault F1 Team

Alain Prost, Renault F1 Team
21/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19
22/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
23/27

Foto di: Glenn Dunbar / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team R.S.19, precede Kimi Raikkonen, Alfa Romeo Racing C38
24/27

Foto di: Mark Sutton / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
25/27

Foto di: Andrew Hone / Motorsport Images

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19

Nico Hulkenberg, Renault F1 Team R.S. 19
26/27

Foto di: Zak Mauger / Motorsport Images

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, mostra il suo nuovo casco, con le cheerleaders dei Texas Longhorn

Daniel Ricciardo, Renault F1 Team, mostra il suo nuovo casco, con le cheerleaders dei Texas Longhorn
27/27

Foto di: Simon Galloway / Motorsport Images

Articolo successivo
Cosa farà Lewis Hamilton dopo il ritiro dalla Formula 1?

Articolo precedente

Cosa farà Lewis Hamilton dopo il ritiro dalla Formula 1?

Articolo successivo

F1 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP del Brasile

F1 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP del Brasile
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Piloti Alain Prost
Team Renault F1 Team
Autore Adam Cooper