Presentata la Team Lotus T128

Presentata la Team Lotus T128

Per vederla dal vivo però bisognerà aspettare la seconda giornata dei test di Valencia

Dopo la Ferrari, la seconda vettura del 2011 ad essere svelata è stata la Team Lotus T128, monoposto che è stata progettata da Mike Gascoyne con l'intento di far risalire la squadra di Tony Fernandes nella parte centrale dello schieramento di partenza. Fino a mercoledì, quando debutterà nei test di Valencia, non ci sarà modo di vedere "dal vivo" la T128, ma per ora il team ha rilasciato le prime immagini tramite il suo magazine online, dalle quali si possono comunque carpire alcune caratteristiche della vettura. Sulla falsa riga della Ferrari F150 e della prima immagine rilasciata della Mercedes Gp W02, anche la Lotus T128 si presenta con un muso decisamente più alto rispetto al passato, così come molto alte sono le prese d'aria dei radiatori. La cosa che stupisce è che si può notare una soluzione simile a quella portata in gara dalla Mercedes nel 2011 per quanto riguarda la presa d'aria del motore. Stupisce perchè in teoria il regolamento vieta di aver un roll bar di quel tipo, quindi bisogna capire cosa si possano essere inventati a Norfolk per raggirare le regole. Per quanto riguarda il cuore della vettura, il motore sarà fornito dalla Renault, mentre la trasmissione arriverà direttamente dai campioni del mondo in carica della Red Bull. Come aveva già anticipato qualche settimana fa Gascoyne, il KERS invece non ci sarà, questo almeno nelle prime gare della stagione. "Penso che la nostra vettura sia simile a quella delle squadre di vertice" ha spiegato Gascoyne. "Del resto abbiamo sempre detto chiaramente che il nostro obiettivo è di cominciare a dare fastidio alle squadre più consolidate e penso che possiamo farcela". Il team principal Fernandes invece è contento di poter tornare a parlare di pista e di fatti piuttosto che polemizzare sul nome del team: "Ultimamente il focus è stato concentrato un pò troppo su quello che accade fuori dalla pista, quindi sono contento che finalmente si può tornare a parlare di gare".

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Piloti Jarno Trulli , Heikki Kovalainen
Articolo di tipo Ultime notizie