Pirelli Stella Bianca: 70 anni e non dimostrarli

condividi
commenti
Pirelli Stella Bianca: 70 anni e non dimostrarli
Di:

Sulla griglia di partenza del GP 70° anniversario c'era anche la Pirelli "Stella Bianca", vale a dire la gomma con la quale Nino Farina vinse a Silverstone con l'Alfa Romeo la prima corsa iridata della F1. Sebbene siano trascorsi settanta anni la "Stella Bianca" è un pneumatico di Pirelli Collezione che è disponibile in tiratura limitata per gli amanti delle vetture storiche. Da fine anno sarà disponibile anche in nuove misure.

La Pirelli ha celebrato domenica scorsa i 70 anni della sua presenza in F.1: sulla griglia di partenza del GP 70° anniversario, infatti, è riapparsa la “Stella Bianca”, vale a dire il pneumatico che ha identificato l’epoca d’oro del motorsport.

Bisogna tornare indietro fino al 1950, per ricordare la vittoria di Nino Farina sull’Alfa Romeo 158 equipaggiata con gomme Pirelli Stella Bianca nel GP di Gran Bretagna a Silverstone, gara di apertura del primo Campionato del mondo.

La “Stella Bianca” dopo il weekend celebrativo è entrata a far parte dell’esposizione permanente del nuovo Silverstone Experience Museum, perché insieme all’Alfa Romeo la Pirelli à l’unico marchio attualmente in F1 ad aver preso parte al primo GP nel lontano maggio 1950.

Ma quel nome evocativo di una F1 che affonda le radici nella sua storia non è stato affatto cancellato dal tempo: se P Zero è il nome che identifica le slick e Cinturato contraddistingue le coperture da bagnato, si deve segnalare che la “Stella Bianca” esiste ancora.

Nel 2018, infatti, è stata presentata una versione stradale di Pirelli Stella Bianca, che fa parte della gamma Pirelli Collezione, abbinando un look classico alla tecnologia moderna della P lunga.

Pirelli Collezione è una linea che copre un’ampia varietà di vetture classiche: dalle leggende del Dopoguerra ai classici moderni degli anni Novanta. Gli pneumatici della gamma Pirelli Collezione sono progettati per permettere gli appassionati dell’epoca di godersi le loro vetture, esattamente come quando erano nuove.

Tutte le gomme di Pirelli Collezione sono prodotte in quantità limitate, e vengono realizzate nello stesso stabilimento dal quale nascono le gomme destinate alle competizioni. Si tratta dell’unico prodotto della P lunga a essere realizzato con una struttura a tele incrociate, al posto delle abituali radiali.

Un’importante novità attende gli appassionati di vetture d’epoca: entro fine anno, infatti, Pirelli Stella Bianca sarà disponibile anche con nuove misure.

Scorrimento
Lista

Pirelli Stella Bianca

Pirelli Stella Bianca
1/3

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pirelli Stella Bianca

Pirelli Stella Bianca
2/3

Foto di: Steven Tee / Motorsport Images

Pirelli, confronto prima e ora, 1950 e 2020

Pirelli, confronto prima e ora, 1950 e 2020
3/3

Foto di: Pirelli

La FIA rivede le regole sui messaggi radio nel giro di formazione

Articolo precedente

La FIA rivede le regole sui messaggi radio nel giro di formazione

Articolo successivo

Ferrari e Renault fanno appello. La McLaren si defila!

Ferrari e Renault fanno appello. La McLaren si defila!
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP 70° Anniversario
Location Silverstone
Autore Franco Nugnes