Pirelli lancia la prima App 2.0 della Formula 1

Pirelli lancia la prima App 2.0 della Formula 1

Il gommista lancia la Pirelli Pzero App per mettere il Circus a portata di... dito

La Formula 1 “sulla punta delle dita” per tenere sempre sotto controllo ogni cosa accada nel Paddock e fuori e non farsi mai trovare impreparati dai propri amici e dagli altri fan del Campionato più veloce del mondo. A consentirlo è Pirelli PZero App, la prima applicazione 2.0 della Formula 1 per i-PAD, scaricabile gratuitamente da subito dall’App Store. Sviluppata dalla Casa milanese per i tablet Apple, la nuova app offre gratuitamente a tutti i fan delle monoposto l’opportunità di tenersi aggiornati, di condividere con i propri amici e di commentare sui social network la passione per questo sport, seguendo minuto per minuto le gesta dei piloti e le evoluzioni delle vetture. Con un semplice touch, gli appassionati della F1 potranno costruire il proprio screen personalizzato, selezionando le fonti di informazione quali giornali on line, magazines e blog, i contatti e i profili Facebook e Twitter preferiti con i quali interagire in tempo reale. Lo screen Pirelli PZero può essere utilizzato sia per integrare in maniera interattiva le immagini tv sia in mobilità, per seguire ovunque e in ogni momento le gare e le ultime novità dal paddock grazie alle news, ai filmati, ai video di animazione Pirelli, alle interviste e ai commenti aggiornati live. Inoltre, l’applicazione Pirelli offre dei contenuti in esclusiva per approfondire i segreti non solo di Team e piloti, ma anche delle gomme, che ancora una volta si preannunciano tra i fattori determinanti del Campionato. Su Pirelli PZero app si possono, infatti, trovare in esclusiva le schede degli pneumatici, le infografiche pre e post gara con i pit stop, i tempi e le strategie adottate dalle squadre, nonchè le interviste e i commenti dal mondo Pirelli.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Formula 1
Articolo di tipo Ultime notizie