Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
42 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
49 giorni
02 apr
-
05 apr
Prossimo evento tra
63 giorni
G
GP della Cina
16 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
77 giorni
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
91 giorni
07 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
98 giorni
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
112 giorni
G
GP d'Azerbaijan
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
G
GP del Canada
11 giu
-
14 giu
Prossimo evento tra
133 giorni
25 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
147 giorni
02 lug
-
05 lug
Prossimo evento tra
154 giorni
G
GP di Gran Bretagna
16 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
168 giorni
G
GP d'Ungheria
30 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
182 giorni
G
GP del Belgio
27 ago
-
30 ago
Prossimo evento tra
210 giorni
03 set
-
06 set
Prossimo evento tra
217 giorni
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
Prossimo evento tra
231 giorni
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
238 giorni
08 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
252 giorni
G
GP degli Stati Uniti
22 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
266 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
273 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
287 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
301 giorni

Orari F1 2020: tre GP cambiano il via della gara

condividi
commenti
Orari F1 2020: tre GP cambiano il via della gara
Di:
10 gen 2020, 17:09

Gran Bretagna, Stati Uniti e Brasile hanno modificato l’orario di partenza della gara: Formula 1 ha ufficializzato i programmi della stagione 2020. Le prove libere del venerdì per lo più inizieranno alle 11:00, mentre non è stata definita la tabella del GP del GIappone che è ancora in via di approvazione.

Sono stati ufficializzaati oggi gli orari completi di gare, sessioni di qualifica e prove libere del campionato Mondiale di Formula 1 2020.

Sono presenti delle novità rispetto alla scorsa stagione e riguardano soprattutto i Gran Premi di Gran Bretagna, Stati Uniti e Brasile che hanno modificato l’orario di partenza della gara.

Nei weekend di Silverstone ed Austin il via è stato posticipato di un’ora, mentre a San Paolo è stato anticipato dalle 15:10 alle 14:10. In Gran Bretagna anche la sessione di qualificazione è stata spostata dalle ore 14:00 del 2019 alle 15:00, modifica condivisa anche dal programma del Gran Premio di Cina.

Gli orari 2020 confermano anche la tendenza ad iniziare un’ora più tardi l’attività in pista nella giornata di venerdì.

In sedici dei ventidue GP la sessione FP1 scatterà alle 11 locali (lo scorso anno nei weekend di Cina, Canada, Gran Bretagna, e Messico il semaforo verde era scattato alle 10:00) posticipando così di un’ora il programma di venerdì che diventa sempre più standard ad eccezione delle gare in notturna o con esigenze differenti (Australia, Bahrain, Azerbaijan, Singapore ed Abu Dhabi).

Gli orari locali del Gran Premio del Vietnam saranno uguali al weekend di Shanghai, ma per gli spettatori Europei ci sarà da calcolare un’ora in meno di fuso orario.

Resta ancora in sospeso il programma del fine settimana di Suzuka, che sarà comunicato nelle prossime settimane.

Data

Gran Premio

Ora Locale

Ora Italiana

15 marzo

Australia

16:10

06:10

22 marzo

Bahrain

18:10

16:10

5 aprile

Vietnam

14:10

09:10

19 aprile

Cina

14:10

08:10

3 maggio

Olanda

15:10

15:10

10 maggio

Spagna

15:10

15:10

24 maggio

Monaco

15:10

15:10

7 giugno

Azerbaijan

16:10

14:10

14 giungo

Canada

14:10

20:10

28 giungo

Francia

15:10

15:10

5 luglio

Austria

15:10

15:10

19 luglio

Gran Bretagna

15:10

16:10

2 agosto

Ungheria

15:10

15:10

30 agosto

Belgio

15:10

15:10

6 settembre

Italia

15:10

15:10

20 settembre

Singapore

20:10

14:10

27 settembre

Russia

14:10

13:10

11 ottobre

Giappone

TBA

TBA

25 ottobre

Stati Uniti

14:10

20:10

1 novembre

Messico

13:10

20:10

15 novembre

Brasile

14:10

18:10

29 novembre

Abu Dhabi

17:10

14:10

Related video

Articolo successivo
McLaren: accordo pluriennale con uno sponsor strappato a Williams

Articolo precedente

McLaren: accordo pluriennale con uno sponsor strappato a Williams

Articolo successivo

Williams: Latifi ha fatto il sedile della FW43

Williams: Latifi ha fatto il sedile della FW43
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Autore Roberto Chinchero