Formula 1
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
07 mag
-
10 mag
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
25 giu
-
28 giu
Postponed
G
GP di Singapore
17 set
-
20 set
FP1 in
112 giorni
G
GP del Messico
29 ott
-
01 nov
FP1 in
154 giorni
G
GP del Brasile
12 nov
-
15 nov
FP1 in
168 giorni
G
GP da Abu Dhabi
26 nov
-
29 nov
FP1 in
182 giorni

Ocon: "Wolff sta lavorando per farmi tornare titolare in F1 nel 2020"

condividi
commenti
Ocon: "Wolff sta lavorando per farmi tornare titolare in F1 nel 2020"
Di:
Co-autore: Erwin Jaeggi
19 giu 2019, 13:33

Il terzo pilota della Mercedes, dopo aver perso il sedile in Racing Point nel 2019, spera di poter tornare a correre in F1 da titolare nella prossima stagione. Toto Wolff è già al lavoro per questo obiettivo.

Esteban Ocon è costretto a guardare con fiducia al 2020, anno in cui proverà a tornare titolare in un team di Formula 1 dopo aver perso il suo in Racing Point. L'acquisizione della squadra di Silverstone da parte della cordata capeggiata da Lawrence Stroll, ha fatto in modo che sia stato il figlio Lance - di fatto - a lasciarlo a piedi per il 2019.

Questo, per il francesino, può essere considerato come un anno sabbatico, costretto a guardare dai box i colleghi che si danno battaglia per vittorie e punti nei Gran Premi della stagione 2019. Nel frattempo Toto Wolff, boss di Mercedes Motorsport, è al lavoro per trovargli un sedile per la prossima stagione.

Ocon, ai microfoni di Motorsport.com, si è detto piuttosto rilassato. Il suo futuro è nelle mani di Toto Wolff, dunque nelle migliori possibili per quanto riguarda il mercato piloti per la prossima stagione.

"Il nostro obiettivo, non solo il mio, è quello di tornare in macchina il primo possibile. Toto sta lavorando per farmi tornare titolare il prossimo anno e credo proprio che le trattative siano già iniziate".

"Penso che sarebbe fantastico avere il prima possibile un piano confermato per la prossima stagione. Spero che il mio futuro possa essere chiarito al più presto possibile. Mi fido delle persone che mi circondano. Per quanto mi riguarda, non posso fare altro che fare il miglior lavoro possibile".

Il futuro di Ocon non sarà direttamente legato alla fornitura di motori Mercedes. Questo dovrebbe aumentare le possibilità di Ocon. Nel frattempo, il transalpino potrà continuare a collaborare con Hamilton e Bottas in vista della prossima stagione.

Articolo successivo
Il budget cap di F1 potrebbe costringere la Renault ad aumentare le spese

Articolo precedente

Il budget cap di F1 potrebbe costringere la Renault ad aumentare le spese

Articolo successivo

Il ritardo delle regole F1 2021 non preoccupa per niente Todt

Il ritardo delle regole F1 2021 non preoccupa per niente Todt
Carica i commenti

Su questo articolo

Serie Formula 1
Evento GP di Francia
Autore Giacomo Rauli